Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Noi non siamo nostri clienti

E' da tempo che vorrei regalare un gioiello "personalizzato" a mia moglie, per cui prendo il buon Google e cerco una gioielleria che realizzi gioielli su misura nella mia citta'. Trovo www.facciamogioiellisumisura.com e gli mando una mail... e la mail mi torna indietro.


Remote MTA mail.notoprovidercheregistradomini.it: SMTP diagnostic: 
553-5.7.1 sorry, that domain isn't in my list of allowed rcpthosts
553-5.7.1 hm let me see ...
553-5.7.1 hm does it look good ?
553-5.7.1 No! You are a bad guy!
Hummm... reverse check sul dominio del mittente?

Nonostante mi girino gia' le balle perche' un smtp sconfigurato mi dice che sono un brutto tizio, decido di mettermi il cappello bianco e avverto il provider del problema.

Per sicurezza controllo il record MX del dominio facciamogioiellisumisura.com, perfetto, va proprio su mail.notoprovidercheregistradomini.it, quindi e' giusto avvisare loro.

Mando una mail a support@notoprovidercheregistradomini.it (e' la mail indicata nel record WHOIS). La mail torna indietro: risposta automatica!

Gentile cliente,
abbiamo ricevuto una tua segnalazione non proveniente dal canale preposto 
all'assistenza tecnica. La richiesta NON e' stata processata da un nostro 
operatore in quanto, per migliorare la gestione dell'assistenza tecnica 
via e-mail, abbiamo creato un ESCLUSIVO e PRIORITARIO canale di contatto 
per i nostri clienti al quale puoi accedere facilmente dal tuo pannello 
di controllo selezionando la voce "Richiedi assistenza".

Giuro che non capisco allora che ca$$o mettiate la mail sul record del whois se poi non la cagate.

E' obbligatoria.

Vabbe'. Mi incaponisco.

Il caso vuole che anch'io sia cliente di $notoprovidercheregistradomini. Mi loggo ed apro un ticket, segnalando il problema. Non l'avessi mai fatto.

IO: Salve, segnalo un problema sul vostro SMTP per il vs. cliente $facciamogioiellisumisura. Il server rifiuta la posta dall'SMTP di $notoproviderinternazionale, dicendo che sono un "bad guy".

Dopo pochi minuti ecco che arriva la risposta.

BOB: l'SMTP utilizzato non risulta essere appartenente a $notoprovidercheregistradomini. Inoltre, il dominio $miodominioinutilecheusoperlaposta che risulta come mittente del messaggio e' solamente registrato presso di noi ma non utilizza nostri servizi. La invito a richiedere verifica al destinatario del messaggio respinto.

Percentuale di comprensione del problema: 0%.

Grazie per l'informazione che non gestite la posta di $notoproviderinternazionale, in effetti avevo qualche dubbio! Grazie perche' ti preoccupi del MITTENTE quando il problema e' il DESTINATARIO! Grazie perche' mi chiedi di contattare il destinatario. SE CI RIUSCIVO TI SCRIVEVO?

Hemmm... Io, di solito, quando l'smtp di qualcuno mi rifiuta la posta per il suo dominio, prendo il telefono e li chiamo.

Vabbe'. Mi saro' spiegato male.

IO: Forse non mi sono spiegato bene. L'SMTP di $notoprovidercheregistradomini, cioe' il VOSTRO SMTP, rifiuta la posta per il dominio $facciamogioiellisumisura che risulta essere VOSTRO cliente! Siete voi che gestite la sua posta, per cui se non riesco a spedire, devo contattare voi! Se controlla il record MX yada yada... verifica DNS yada yada... cordiali saluti

So gia' come andra' a finire. E' questione di pochi minuti. In realta' ci vogliono quasi due ore questa volta per avere una risposta, che puntalmente arriva:

BOB: il dominio $facciamogioiellisumisura e' registrato presso di noi ma non di nostra gestione, cosi' come il dominio $miodominioinutilecheusoperlaposta. La invito cortesemente a rivolgersi al destinatario info@facciamogioiellisumisura.com che provvedera' eventualmente a richiedere informazioni presso il proprio gestore.

Quale parte di LE EMAIL TORNANO INDIETRO non ti e' chiara?

In effetti non e' che la mail ti torna indietro, viene semplicemente rifiutata.

E cosa te ne frega se io uso $miodominioinutilecheusoperlaposta come mittente della mail! Non c'entra niente col problema che avete!

Va bene ti vengo incontro. Nella prossima mail usero' $miodominioregistratosunotoprovidercheregistradomini cosi' tu vedrai un dominio DI VOSTRA COMPETENZA e penserai "oooohhh abbiamo un problema con un cliente!"

IO: A costo di risultare scortese, le faccio notare che il record MX per $facciamogioiellisumisura.com e' "mail.notoprovidercheregistradomini.it" il che significa che IL VOSTRO SMTP gestisce la posta per quel dominio.

Bhe', a voler essere pignoli, significa solo che loro dovrebbero ricevere la posta del dominio, puo' anche darsi che sia un semplice relay ed il "vero" server di posta sia un altro, ma queste sono quisquiglie.

Seguono prove inconfutabili della mia affermazione. Il whois, i dns, il record mx, tutto quanto fa riferimento a $notoprovidercheregistradomini E BASTA.

Dopo altre 2 ore ecco che arriva la risposta.

BOB: Il dominio non e' nostro yadayada non siamo responsabili yadayada usa i nostri server ma non e' cliente yadayada. Le chiedo cortesemente di seguire le mie istruzioni e di richiedere verifica al destinatario.

Usa i nostri server ma non e' nostro cliente? Usucapione? Scroccone? Abusivo? Infiltrato? Alla luce di tutto cio' devo riscrivere il concetto di RESPONSABILITA'.

Bene, cara BOB, seguo le tue istruzioni. Richiedo la verifica al destinatario. Mando una mail che prontamente torna indietro. Non avevo dubbi! Sono pronto per una nuova mail alla signora BOB!

IO: Ho inoltrato la richiesta al destinatario del messaggio. La mail pero' e' tornata indietro! Adesso cosa mi consiglia di fare?

Questa volta ci vuole tutto il pomeriggio. Effettivamente sembra esserci un problema! La posta torna indietro! Aiuto, ci sono i folletti nel server! Vedo le mail morte! Mi immagino un gran consultare di log, tecnici che corrono impazziti per cercare di capire cosa sta succedendo.

La risposta arriva addirittura la mattina dopo.

BOB: come gia' indicato precedentemente, non e' possibile fornirLe informazioni su servizi gestiti da altri clienti. La invitiamo cortesemente a verificare presso il cliente che ha in gestione la casella di posta che provvedera' eventualmente ad avviare le opportune verifiche.

Ricapitolando: io sono un loro cliente, segnalo un problema con un altro loro cliente, loro non possono fornirmi informazioni sui loro clienti, io devo verificare presso il loro cliente che la posta non funziona cosi' il loro cliente lo potra' segnalare a loro. Tutto questo perche' un loro cliente voleva scrivere una mail a un altro loro cliente.

Certo che essere tra i primi in Italia deve dare alla testa!

Mi annoto la procedura di assistenza perche' la proporro' alla prossima riunione con DB.

Tu non hai mai a che fare con ISP vero?

Golan Trevize
08/06/2009 14:24

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

14 messaggi this document does not accept new posts
Valerixfenomeni... Di Valerix - postato il 27/05/2009 11:57
Non mi dire che é STRANOTOISP che sta ad Arezzo! Perché son abituato a questo genere di risposte! =))

--
Valerix


Golan Trevize-AT- Valerix Di Golan Trevize - postato il 28/05/2009 00:03

> Non mi dire che é STRANOTOISP che sta ad Arezzo! Perché son abituato a questo genere di risposte! =))

Mah penso sia di Firenze!

--
Golan Trevize

Tommaso-AT- Golan Trevize Di Tommaso - postato il 28/05/2009 11:26

> > Non mi dire che é STRANOTOISP che sta ad Arezzo! Perché son abituato a questo genere di risposte! =))
>
> Mah penso sia di Firenze!


Urka! Sarà mica $noto_provider_venditore_di_suonerie?

--
Il saggio coltiva Linux...
Tanto Windows si pianta da solo.

Golan Trevize-AT- Tommaso Di Golan Trevize - postato il 28/05/2009 12:02

> > > Non mi dire che é STRANOTOISP che sta ad Arezzo!
> >
> > Mah penso sia di Firenze!
>
> Urka! Sarà mica $noto_provider_venditore_di_suonerie?

No, è proprio $notoprovidercheREGISTRAdomini!


--
Golan Trevize

Flavio@ Golan Trevize Di Flavio - postato il 23/11/2010 10:03

Chissà se ricevi notifica di questo gravedig.

Nell'azienda per cui lavoro (tour operator in Namibia) siamo incappati nello stesso problema, ossia non riusciamo a ricevere posta, l'errore ritornato è quello del tuo articolo. La cosa strana è che il nostro provider ci ha improvvisamente tagliato i servizi, e quindi non capisco come possa essere restituito un errore del genere. Fra l'altro la posta in uscita ancora funziona; siete in grado di darmi qualche spiegazione?

--
Flavio


Tommaso-AT- Golan Trevize Di Tommaso - postato il 28/05/2009 15:22

> > > > Non mi dire che é STRANOTOISP che sta ad Arezzo!
> > >
> > > Mah penso sia di Firenze!
> >
> > Urka! Sarà mica $noto_provider_venditore_di_suonerie?
>
> No, è proprio $notoprovidercheREGISTRAdomini!

Che appartiene a $noto_provider_venditore_di_suonerie sigh :'(

--
Il saggio coltiva Linux...
Tanto Windows si pianta da solo.

PalinISP Di Palin - postato il 27/05/2009 15:35

DAVIDE> Tu non hai mai a che fare con ISP vero?

Evidentemente no

--
Palin


noobUhmm... Di noob - postato il 27/05/2009 19:51

Com'è che sento in lontananza un rumore di barili che rotolano?

--
noob


Golan Trevize-AT- noob Di Golan Trevize - postato il 28/05/2009 00:06

> Com'è che sento in lontananza un rumore di barili che rotolano?

Barili che rotolano? Cos'è, Donkey Kong?

--
Golan Trevize

noob-AT- Golan Trevize Di noob - postato il 30/05/2009 19:46

> > Com'è che sento in lontananza un rumore di barili che rotolano?
>
> Barili che rotolano? Cos'è, Donkey Kong?
> --
> Golan Trevize

Intendevo dire che le risposte del tipo mi sanno molto dello scaricabarile di uno che non sa molto di quello che deve fare ed ha ancora meno voglia di farlo.

--
noob

EnricoCda incorniciare.... Di EnricoC - postato il 28/05/2009 01:33

Percentuale di comprensione del problema: 0%.

vorrei fare una targa ricordo!

--
EnricoC


mondopiccoloRasoio di Occam Di mondopiccolo - postato il 28/05/2009 07:55

Tempo per contattare il provider e spiegare piu' volte il problema: 1 giorno

Tempo per creare un account Gmail e inviare la richiesta: 5 minuti

Mi sa che noi tecnici qualche volta abbiamo dei problemi di ottimizzazione del tempo

ciao
matteo




--
mondopiccolo

Golan Trevize-AT- mondopiccolo Di Golan Trevize - postato il 28/05/2009 10:14

> Tempo per contattare il provider e spiegare piu' volte il problema: 1 giorno

pero' non ho speso niente ed ero comodamente seduto, anzi mi sono anche un po' divertito

> Tempo per creare un account Gmail e inviare la richiesta: 5 minuti

Tempo per contattare il destinatario telefonicamente e spiegargli che ha un problema sulla posta in ricezione, sapendo benissimo che non ne capira' niente perche' quando le ho telefonato ha detto "eh si ho dei problemi con la chiavetta di internet guardi non me ne parli qua non mi funziona niente non riesco a leggere la posta!" = 15 minuti, pero' buttati via!!
E te credo non la legge, non la riceve!


--
Golan Trevize

Jacopo Cappelli... Di Jacopo Cappelli - postato il 29/05/2009 12:42

A qualcuno fischieranno le orecchie :-\)

--
Jacopo Cappelli


14 messaggi this document does not accept new posts

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort