Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Il Bello (Firewall), il Brutto (Link) ed il Cattivo (Swerver)

E' un paio di settimane, che ho il sentore che qualcosa di VEERAMENTE brutto sta per succedere, chiamatelo presentimento, ma, dato che abbiamo 1000 robe in ballo, non ho potuto seguire il mio istinto e' mettermi malato.

Allora, chi ha letto le mie storie si ricordera' di SL, il SurferLuser che popola i miei incubi, bene questo tipo non mi e' molto simpatico, non tanto per il fatto che, appena conosciuti, gia' mi dava del tu, mi mandava mail sul mio indirizzo di lavoro privato, sia per lavoro che per cagate, e mi trattava come se fossi suo dipendente-fratello minore; no, quello che mi fa veramente girare le scatole e' la sua completa, totale, assoluta mancanza di un qualche sistema per organizzare il lavoro. Voglio dire, a tutti capita una cosa del tipo:

Capo - Ah, ca##o, D. vola, c'e' una roba che mi ero completamente dimenticato!!!!!
Io - Ok, mandami i dettagli e la faccio subito.

A chi non e' mai capitato? Il problema e' che, per Mr SL, questo e' il "sistema standard" di svolgere il lavoro: lui mi manda una commessa con un lavoro da fare, la maggior parte delle volte una scemenza, io gli dico "mi ser(ve|vono) (un giorno | due giorni | una settimana) per farlo", poi, dopo un giorno, cominciano ad arrivare altre richieste del tipo:

SL - Eh, guarda, ci sarebbe anche da fare blablablablabla (blablaggine a profusione)

Capite che un modo simile di lavorare non mi va molto a genio...

Se poi si aggiunge il fatto che ha la straordinaria capacita' di avere urgenze quando il mio capo non e' in sede o e' troppo occupato, ed ogni lavoro proveniente da $aziendaWebDesigner DEVE avere il beneplacito del mio capo prima di partire.

Comunque, era mercoledi' di un paio di settimane fa, il mio capo e' ad una fiera, quindi io sto, piu' o meno, cazzaggiando, cercando qualcosa da fare, che non sia documentarmi sulle dannate smartcard, non fatemi cominciare, quand'ecco una mail giungere nella mia casella di posta. e' SL, ovviamente.


Subject : ${Nome assurdo con cui chiama uno dei loro progetti}

Hai potuto verificare il problema?
Rimango un attimo disorientato, di che cappero sta parlando? Al che, una lucetta si accende nel mio cervello:

Rewind di qualche settimana!

'Sto idiota ha ricevuto da uno dei loro clienti diverse lamentele, sul fatto che la sua merdavigliosa applicazione non funziona. Bisogna dire che persino lui si e' fermato a chiedersi "cosa non funziona?", fatto sta che il cliente gli ha mandato un url dove si verificava un problema. Ma tu vuoi che SL si sia rifermato a guardare l'indirizzo? O che si sia degnato di provarlo? No. Me l'ha solo inviato, tra l'altro neanche in una mail normale, ma in file TXT in allegato ad una mail normale. Un file TXT di una riga.

Vabbe', quando mi e' arrivato io avevo altro da fare che guardare che voleva SL, e, fino a quando non mi sono liberato, non ho neanche guardato l'allegato. Una volta aperto mi sono bastati 5 minuti ed un secondo per dichiarare che SL non capisce una mazza (Nota: 1 secondo di analisi dell'URL, 5 minuti di bestemmie).

Infatti, l'url inviato, e' un url locale, che ha per host il nome di una macchina raggiungibile dalla rete interna. Faccio presente la cosa al mio capo che si occupera' di contattare SL, ed e' finita li' (eravamo a fine ottobre).

Nell'arco di una settimana, ricevo ancora 2 volte la stessa mail con lo stesso file in allegato, con la stessa richiesta "Mettimi a posto questo". Devo proprio dire che fine hanno fatto le suddete mail?!?

Alla fine, poco dopo l'inizio mese, SL mi manda i contatti telefonici del cliente con un "Contattatelo voi". Chiedo al mio capo che, esausto per altre cose, mi dice "Ma chiamalo tu". Ok, contatto il tipo, sorvolo sui convenevoli:

IO - Ho ricevuto da SL, di $aziendaWebDesigner, la vostra richiesta per risolvere alcuni problemi, ma mi e' stato dato un link reggiungibile solo nella vostra rete interna.
R(esponsabile) - Ah, si, perche' $nomeSocieta' presso cui abbiamo spostato i server li hanno messi dietro un firewall ed ora non sono piu' raggiungibili da internet.
IO - (piccola pausa catatonica) - E non e' possibile configurare il firewall per avere un accesso?
R - Ah, per questo devo chiedere.

Da allora, fino alla mail di quel mercoledi' non ho piu' saputo nulla, come sempre, quando c'e' di mezzo SL. Vebbe', mail to SL con i problemi che avevo riscontrato ed il fatto che, ancora, non ho ricevuto i dati di accesso al server. 5 minuti dopo, i dati di accesso mi arrivano con una mail che dice: "Scusa, l'utente e' un po' $EspressionePocoCarina, il nuovo ip e'..."

Ok, ora risponde con la maschera di login, provo ad accedere con i dati che avevo PRIMA che spostassero i server sotto il firewall, ed ovviamente non funziona.

Altra mail ad SL, ed altra risposta dopo 5 minuti: "Scusa, l'utente e' 2 volte $espressionePocoCarina, la password e' ..."

Vabbe', direi che SL e' in buona compagnia.

Comunque, il problema si rivela essere, nientepopodimenoche', SL e la sua MANIA di fare lo cose alla cazzo: infatti quello che non funziona (la generazione dinamica di PDF) e' il nome del PDF generato ed inviato via browser, che non viene cambiato (header sbagliati alla risposta), chiaramente l'utonto che usa l'applicazione ha visto l'estensione del file e non ha pensato di provare a cambiarla... quindi per lui non funzionava. Inoltre, mancava, proprio MANCAVA, uno dei file per la generazione dei PDF.

Tiro ad indovinare: queste chiaviche di Web App sono state sviluppate da una tipa che di programmazione ne capiva quanto me di filosofia. 'sta tipa se ne e' andata da un giorno all'altro (con un capo simile mi stupirei del contrario) ed quel pisquanozzo di SL non ha pensato di far controllare le Web App che la nostra (chiamiamola CL) aveva creato.

Ergo, sono piu' buggate di Windows 95 nella prima release.

Vebbe', in un'oretta modifico i file cfm, ColdFusion, per modificare negli header anche il nome del file che inviano. Aggiungo un file, spudoratamente copiato da quello che funziona e riadattato. Ed il gioco e' fatto.

Seriamente, ma come fa certa gente ad avere dei clienti? (No, non voglio una risposta, e' una domanda retorica)

Le Immagini per un sito e le "Cartelle" Zippate

Il male puo' avere molte forme, tutti lo sanno, ma nel mondo dell'IT puo' raggiungere livelli mastodontici. Ovviamente, lo scopo ultimo del male, e' quello di traviare noi, pochi, che ancora seguiamo la luce, verso la via della distruzione (Winblozz) o, nel caso la tattica standard (pressione del mercato e mobbing dai CL "Ma dai tutti usano Windows!") non abbia effetto, spingere il malcapitato nelle braccia della legge (AKA farlo arrestare per omicidio colposo di CL).

Non sto scherzando, ci sono momenti in cui credo che lo scopo ultimo di certe persone sia quello di provocare chi "Lavora coi Picci'" al fine di farsi distruggere, se necessario, fisicamente.

Ecco come sono giunto a tale conclusione: e' lo stesso giorno in cui ricevo la criptica mail di cui ho parlato sopra, il mio capo e' in fiera, il nostro commerciale e' in fiera, la mia collega/responsabile UT e' fuori sede per un intervento, la nostra HR/Receptionist/e molto altro e' ancora a pranzo; insomma, sono solo in ufficio.

In quel mentre, una mail disturba la mia concentrazione (proprio ora che il coyote stava per beccare lo struzzo ;-P ).

E' SL, ovviamente, che mi spara una mail girandomi la richiesta di una sua cliente, che, sostanzialmente, vuole il sito rifatto prima delle feste, e sarebbe meglio se avessimo gia' tutto pronto ieri.

Adoro queste situazioni.

Cattiva pianificazione dalla tua parte...

Vabbe', mail al mio capo per la cosa e mail ad SL, dicendo che, finche' non ricevera' un'offeta, io non ce posso fare niente (adoro LARTarlo via mail! lololololol)

Come se non mi avesse sentito, mi comincia a mandare i dati del lavoro che, indovina un po', si puo' riassumere in "Vai su questo sito e copialo" (non metto l'url non per salvaguardare la mia azienda o quella di SL, ma perche' il sito in questione e' un tale schifo che mi sento male solo al pensiero, fatto tutto in flash tra l'altro).

Alla fine, dopo l'ennesima mail, con CC al mio capo, che probabilmente si preoccupava della mia pressione, dove ridico che non posso fare niente finche' non ha in mano un'offerta, SL se ne esce con un "Ma io e TB (mio capo) siamo d'accordo, comincia subito!".

Quando si dice la comunicazione.

In ogni caso, avevo altra roba da fare (ed era arrivato venerdi') e quindi l'ho semplicemente ignorato, anche perche' avevo un sentore, fino a lunedi' quando ne ho potuto parlare col mio capo.

IO - Senti, SL mi ha rotto gli zebedei per due giorni con 'sta storia del sito per ${vifacciamolecalze}.
TB - Si, va beh, ma tu sai che fino a quando non abbiamo un'offerta, i lavori non cominciano.
IO - Gia', ma lui mi ha detto che eravate gia' d'accordo.
TB - beh, si, ma nel senso che tutti i suoi lavori sono accettati, ma per un progetto che dobbiamo far partire da zero, bisogna che ci sia un'offerta.
IO - Ok, questo risponde alla mia domanda.
TB - Quale?
IO - Se SL e' un "mentitore"!

TB non ha ribattuto, che abbia desistito a difendere il suo amico/cliente!?!?

IO - Comunque, mi ha gia' mandato della roba...
TB - Si, l'ho vista anch'io, ma quelle sono solo le foto del sito vecchio, ne hanno di nuove.
IO - E che aspettano a mandarcele? Un invito scritto?
TB - No, anzi, stai qui che adesso chiamo la tipa e le dico di mandarcele.

Non l'avessi mai fatto. Cerchero' di rendere l'idea della conversazione.

TB - (sorvolo sui convenevoli) Si, avremmo bisogno delle immagini...Una breve pausa Si, infatti, se ce le puo' mandare...Una breve pausa Si, se sono parecchie e meglio zipparle... Una pausa, faccia strana, mi guarda (rivolto a me) Come si crea uno zip in Winsozz?
IO - Seleziona la Directory da zippare, clicca col destro e sceglie "Invia ad archivio", o "Cartella compressa", o "crea zip file", dipende anche da che programmi hai installato.

risposta sbagliata, la risposta giusta era "domanda al supporto tennico del tuo ufficio"
E Daniele Risponde: Se intendi supporto tennico del nostro ufficio (parlavo col mio capo), allora sono io (ed anche la mia responsabile...), se intendi il supporto tennico dell'ufficio della cliente, beh, da quel che ho capito è lei..."

TB - Ok. (Rivolto alla tipa) Si, clicchi col destro sulla Directory...Una breve pausa La cartella... Una breve pausa Si, lo so come si chiama... Una breve pausa Che scelte ha? Una pausa un po' piu' lunga "Invia a cartella compressa"? (Guarda me, io gli mimo un "Dovrebbe andare bene") Provi quello... Una breve pausa Ah, l'aveva gia' provato e le da errore... Una breve pausa Credo che quell'errore significhi che i nomi di qualche file abbiano dei caratteri speciali...

A questo punto, cominciavo ad essere un pelo stanco della cosa...

TB - Ecco non credo che i nomi dovrebbero essere la descrizione delle immagini...

mepensa: Perche' non sono sorpreso?!?!

TB - NO, nel sito che ci ha indicato esce la descrizione perche' questa e' inserita come "title" nel tag img...

mepensa: non ci provo neanche a spiegargli che in Flash non viene passato HTML

TB - No, le descrizioni deve mandarcele con un file a parte... Quanto ci ha messo a prepararle tutte?!? Una breve pausa Si, aspetti (Copre il ricevitore e si rivolge a me) E' ancora online quella applicazione per l'upload dei file?
IO - Si, ed i dati dovresti averli nello storico delle mail.

La suddetta Web App e' soltanto due file PHP che consentono ad un utonto con un username ed una password di caricare sul nostro server (in una posizione non raggiungibile da internet) un qualunque file. (nota, il motivo che mi ha spinto a creare 'sta scemenza e' il fatto che i deficienti ai quali il mio capo aveva affidato la creazione del sito internet aziendale, prima che io venissi a lavorare qui, non erano capaci di tenere lo storico delle versioni che ci inviavano, inoltre non sapevano mai cosa avevano cambiato in ogni release, ergo circa 3 volte alla settimana ci arrivava una mail con 3-4 mega di allegati, murphy volle che proprio in quel periodo il nostro mail server stava vivendo un periodo di transizione, non farmi cominciare, ed il mio capo, che non voleva che si riempisse la mail box con queste mail, mi ha ordinato un accrocchio che permettesse l'upload dei file direttamente sul server. Non devo stare a dirti che e' stato usato una sola volta?)

TB - Allora, le ho girato una mail... Una breve pausa Si, perfetto, clicchi sul link... Una breve pausa ah, non e' un link? Allora lo deve selezionare e copiarlo nel browser... Una breve pausa Explorer...

mepensa: Mo voglio vedere come glielo spiega

TB - Allora, deve blablablabla

(3 - 4 minuti buoni di spiegazione su come fare copia incolla)

TB - Si, si e' aperto? Una breve pausa Ok, digiti l'username... Una breve pausa Il nome utente... Una breve pausa Nella mail che le ho mandata c'e' scritto "Username:... Una breve pausa Come non detto mepensa: scommetto che ha gia' chiuso Outlook allora digiti blalblabla... Una breve pausa Si, se ora sceglie "Sfoglia"... Una breve pausa Eh, ora non lo vedo, ma deve trovare i file che vuole... Una breve pausa Si, per ogni file... Una breve pausa Per questo deve zipparli...

Una pausa piu' lunga...attesa...attesa...

TB - Senta, mi metto d'accordo con SL per farle inviare qualcuno a prendere i file, va bene?

(TB conclude la comunicazione, si alza, va in cucina a farsi una tazza di te e ritorna dopo un 5 minuti)

TB - (Rivolto a me) Senti, comincia senza il materiale a buttare giu' una struttura, ok?

E che devo di'? Senza una parola me ne torno di sopra.

Devi dire: SL aveva ragione e con o senza l'offerta il lavoro si fa lo stesso.
E Daniele Risponde: Che si faceva lo sapevo già, solo che SL ha la brutta abitudine di interporsi tra noi ed i clienti, nel senso, che noi siamo come l'OutSourcing di SL. Il problema è che quando SL ha un nuovo incarico, questo è quello che noi sappiamo: 100% il lavoro da fare, 70% quello che chiede SL al cliente, 50% quello che capisce, 30% quello che riesce a spiegare al mio capo, 20% quello che TB capisce, 10% quello che TB riesce a spiegare a me 5% quello che io capisco. Capirai perché ero speranzoso quando SL ha detto di contattare la cliente direttamente

Fast Forward di qualche giorno

Mi arriva una mail:


From: CL@$AziendaWebDesigner
To: Me@$NoiDomineremoInternet.com
CC: TB@$NoiDomineremoInternet.com

Ciao,
Sono CL di $AziendaWebDesigner, ti invio le immagini per il sito
${vifacciamolecalze}. Per domande puoi contattare ...(i dati della tipa con cui
abbiamo parlato via telefono)
Ed, OVVIAMENTE, non c'era nessun allegato.

E' qui che ho cominciato a ponderare sulla storia del male che, compreso sia impossibile convertirmi, vuole che io sia arrestato per omicidio colposo. Anche se, in Italia, potrei cavarmela con le attenuanti della temporanea infermita' mentale, ed un paio di anni di reclusione.

Chiamo il mio capo, per vedere, mettiputacaso, che il mail server abbia deciso di inviare gli allegati al CC, ma anche lui mi dice di non avere allegati.

Grrr, altra mail, con CC a SL, per indicare, spero gentilmente, la cosa.

Quattro (4) giorni dopo, mi arriva l'archivio .zip in una mail IDENTICA a quella precendente (al che mi viene da pensare che CL voleva dar l'impressione che in realta' ne avesse, mandata solo una. Probabilmente, pensa che tutti facciano come SL e non si tengano lo storico di tutte le mail, non fatemi cominciare).

Vabbe', avevo altro da fare, ma memore dei casini, decido di controllare subito. E devo dire di aver fatto bene. L'archivio si dimostra essere composto da 28 directory e 262 file. Dei quali solo una ventina sono immagini. I restanti file sono dei file .lnk (per chi non lo sapesse, sono le shortcuts di Winsozz, i collegamenti che si possono mettere sul Desktop).

A questo punto ero esaurito, le possibilita' erano 2: uccidevo CL, SL e la tipa di ${vifacciamolecalze}, ma mi sono ricordato che l'ultima e' una cliente e sono ancora convinto che gli inglesi abbiano ragione in questo ("Customer is King"), l'alternativa era mollare la cosa al mio capo, facendogli presente quello che CL ed SL rischiavano se si facevano vedere.

Ho scelto la seconda.

Ho saputo poi, che CL e' andato dalla responsabile a prendere le foto, quella gli ha mollato un CD e da questo lui ha creato l'archivio. Come ho detto al mio capo: "Ah, quindi non e' CL ad essere cosi' ignorante da non sapere la differenza tra 'Incolla' ed 'Incolla come Collegamento', lui e' soltanto Stupido".

Daniele C.
16/07/2009 15:55

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

12 messaggi this document does not accept new posts
RobertoRoberto Di Roberto - postato il 04/12/2008 09:23
un pacco bomba? Puo' essere un'idea (Maresciallo, si fa per scherzare, eh?)

JurghenJurghen Di Jurghen - postato il 04/12/2008 09:23

Coraggio, fino a che sono clienti o web-consultanti... a me è capitata una softwarehouse il cui supporto teNNico non riusciva a cavarsela con gli archivi!

MoranMoran Di Moran - postato il 04/12/2008 11:00

Veramente che mandino il .lnk anzichè il file come allegato è roba di tutti i giorni... e quando glielo fai notare magari si inc...avolano pure e ti dicono "impossibile!"
Per non parlare di quelli che usano solo Craplook e creano sempre e comunque in automatico il famigerato winmail.dat; alla fine ho dovuto cedere e installarmi un programmino che apre e legge i contenuti dei file .dat, fargli capire che dovevano fare qualcosa di diverso dalle procedure ${piccolomorbido} era impresa destinata a fallire in partenza.
"Contro la stupidità, anche gli Dei lottano invano." (Schiller)

TommasoTommaso Di Tommaso - postato il 05/12/2008 15:27

> Peggio del sito del GAT della GdF?

Non lo conoscevo, e vivevo molto meglio senza saperlo!!!

Doh! Che orrore, avrò gli incubi la notte d'ora in poi...


Smiley1081Smiley1081 Di Smiley1081 - postato il 04/12/2008 19:17

>(non metto l'url non per salvaguardare la mia azienda o quella di SL, ma perche' il sito in questione e' un tale schifo che mi sento male solo al pensiero, fatto tutto in flash tra l'altro).


Peggio del sito del GAT della GdF?


Daniele C.Daniele C. Di Daniele C. - postato il 05/12/2008 15:27

@Smiley1081
No, non a quel livello, comunque, trattasi di sito internet di un azienda produttrice di biancheria a livello internazionale, quindi in possesso, si spera, di gente che qualcosa di Design ne capisce... la GdF sono esperti informatici, ma, seriamente, gliene frega a qualcuno se hanno un sito bello? Devono fare del Marketing?

filsysadminfilsysadmin Di filsysadmin - postato il 09/12/2008 11:35

Si ma farlo tipo questo qui già era meglio ...

SO CHI LO HA FATTO e ti posso assicurare che distingue il pc dalla lattina di coca cola solo perchè la prima si beve o era la seconda ? ...

Quando ci sono problemi seri vengono usate società esperte in appalto.

L'ultima volta che la gdf è venuta nell'altra sede mi avevano chiesto come e perchè <<"Ci è arrivata una bolletta astronomica perchè usavamo il modem e mi sa che mi sono beccato ,anzi no un mio amico stava visitando un sito porno (non lo ha nascosto) e mi sono preso un virus che mi è arrivata sta bolletta e possibile". Per cortesia se ci fornite un pc per andare su internet per vedere il sito del comando! Comunque ci abbiamo la penn drive per scaricare gli archivi dove la attacco?>>Per decenza non vi descrivo come erano vestiti(si erano in borghese).


z f kz f k Di z f k - postato il 15/12/2008 08:44

"in una mail IDENTICA a quella precendente (al che mi viene da pensare che CL voleva dar l'impressione che in realta' ne avesse, mandata solo una."

Prob e' andato sulla "posta inviata" e riutilizzato la mail di prima con "apri come nuova" e allegandoci l'allegato happy
O qualcosa del genere.

CYA

Eugenio D.Eugenio D. Di Eugenio D. - postato il 15/12/2008 17:05

>Peggio del sito del GAT della GdF?

O mio dio!!!

Poi si chiedono perché le forze del ordine non vengono viste di buon occhio.


SabrinaSabrina Di Sabrina - postato il 19/12/2008 16:17

Mi sa che anche io alla fine dovrò fare come Moran, ho un amico che si butta a pesce su qualunque tecnocavolata 2.0, ovviamente ha il palmare sincronizzato con il portatile sincronizzato con il cellulare che a sua volta è sincronizzato con il router sincronizzato con la macchina del caffè, insiste a mandare quegli odiosi winmail.dat e si lamenta perché il mio thunderbird non legge i pdf!
&lt;b&gt;Ed è un ex informatico!!!&lt;/b&gt;

VerzasoftVerzasoft Di Verzasoft - postato il 19/12/2008 16:17

Bvgrhhhhh!! HO visto adesso il sito del GAT! E questi qui dovrebbero essere i vigilantes della rete? Siamo in buone mani...

anonymoussubject Di anonymous - postato il 31/01/2009 14:29

riletta questa storia dico che ha sempre più ragione dogbert:
prima regola del marketing: il cliente ha sempre ragione (o come scrivi tu customer is king)
seconda regola del marketing: il cliente va punito per la sua arroganza

--
anonymous


12 messaggi this document does not accept new posts

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort