Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Io Faccio Quello Che Dico

Lunedi 17 ore 08.00

Dopo la 4375esima richiesta di un collaboratore per affiancarmi in sala macchine, pena l'immediato autolicenziamento con lettera di dimissioni gia inviata preventivamente, l'altra mattina mi si presenta il mio DB con la nuova carne da macello aka nuovissimo validissimo coollaboratore, esperto di sistemi sysadming yadayada blablabla, io, come al solito, avevo cominciato la mattina con i millemila introiamenti dei vari CL da risolvere dopo il weekend, quindi non avendo tanto tempo per i convenevoli gli mostro un paio di macchine nuove, gli dico di metterci su ubuntu dandogli in mano i cd, il foglio delle procedure degli utenti e me ne vado in sala server a risolvere i pastrocchi quotidiani, rimandando a dopo i convenevoli.

Circa un oretta e un paio di restore dopo, torno in ufficio, entro, il tizio placidamente davanti al computer a cazzeggio su internet, che neppure si gira per guardarmi, i cd e i fogli che gli avevo dato prima, posti con ordine sulle macchine nuove, vabbeh le accendo, triktrak tzz tzzz insert sistem disk, mmmh

IO: Scusa coso come te chiami?
LUI: Michele
IO: Ma non gli hai installato nulla su queste macchine?
LUI: Ma veramente tu mi hai detto di metterci i dischi sopra e io ce li ho messi
IO: Scusa una domanda per curiosita, ma tu, sei un sysadmin?
LUI: Ho fatto il corso per la patente internazionale dei computer
IO: A beh allora

Mi dirigo verso l'ufficio del mio carissimo DB la dolcissima segretaria che mi dice che e' un momento occupato io che entro fregandomene altamente delle sue parole.

DB: (al telefono che mi guarda)
IO: Molla il telefono e rispondimi, chi cacchio mi hai mandato?
DB: yadayada blablabla
IO: Hai presente le dimissioni che ti ho spedito 15 giorni fa?
DB: Si
IO: Oggi e' il quindicesimo giorno, ciao

Lunedi 17 ore 10.00

Che dire, ho 40 anni mi rendo conto che trovare un altro posto non sara rose e fiori ma quando e' troppo e' troppo. Comunque mi e' servito per farmi un idea di cosa sia questa fantomatica patente o almeno di come si svolga.

Nuova metodologia dell'iter dei corsi per l'ottenimento della PATENTE INTERNAZIONALE DEL COMPUTER (basata su sistemi winBlows)

Giorno 1 lezione 1: Metodi di sballamento dal cartone del nuovo computer

iter giornata:
ore 10: ricevimento e iscrizione nuovi partecipanti al corso
ore 11: colazione open bar presso sala ricevimenti hotel
ore 12: presentazione dei docenti al corso
ore 13: lunch-time presso sala ricevimenti hotel
ore 14: illustrazione dei concetti fondamentali del metodo di sballatura involucri, atti a garantire un perfetto riciclo dei materiali di risulta ottenuti dalla azione-reazione nello scartare il package del Vostro nuovo pc
ore 22.30: domande ed eventuali chiarimenti

Giorno 2 lezione 2: Collegamento della vostra nuova macchina alle varie periferiche

iter giornata:
ore 10: ricevimento e iscrizione nuovi partecipanti al corso
ore 11: colazione open bar presso sala ricevimenti hotel
ore 12: presentazione dei docenti al corso
ore 13: lunch-time presso sala ricevimenti hotel
ore 14: illustrazione dei concetto esposto nei vari manuali di installazione alla voce come inserire la spina usb del mouse nella presa usb dell'unita centrale e non impiantarla con utilizzo di colle ipossidiche, chiodi, nastro isolante, nella presa vga del vostro nuovo computer
ore 19.30: domande ed eventuali chiarimenti

Giorno 3 lezione 3: Come accendere il vostro nuovo computer

iter giornata:
ore 10: blah blah blah... no, sul serio, non devo ripeterlo vero?
ore 14: accertamento della posizione del tasto on-off della vostra unita centrale (ndr. computer), accertamento della posizione del tasto on-off della vostra stampante, accertamento della posizione del tasto on-off del vostro monitor, accertamento dell'aver premuto i tasti sopradetti prima di chiamare l'assistenza per riferire la non avvenuta accenzione delle macchine sopradette
ore 23.30: domande ed eventuali chiarimenti

Giorno 4 lezione 4: la prima accensione della vostra nuova macchina

iter giornata:
ore 10: blah blah blah
ore 14: Spiegazione ed illustrazione dei concetti; autoinstallazione del sistema operativo WinBlows alla prima accenzione, come rispondere si alle varie domande che appariranno sul vostro monitor, spiegazione della parabola del signore 12 versetto 9 del nuovo testamento, spiegazione della posizione dell'etichetta autadesiva contenente il numero seriale del vostro sistema operativo (ndr. si propio quella che avete gettato insieme agli involucri dell'imballaggio nella prima lezione)
ore 03.30: domande ed eventuali chiarimenti

Giorno 5 lezione 5: Utilizzo dei motori di ricerca

iter giornata:
ore 10: blah blah blah
ore 14.00: come trovare siti xxx in maniera veloce, come ritrovarsi la propia email introiata di spam in 5 minuti, come accertarsi della presenza di carta nella vostra stampante, come trovare il vostro sysadmin anche quando la porta del suo ufficio e' chiusa
ore 21.00: domande ed eventuali chiarimenti

Giorno 6 lezione 6: Vademecum delle richieste urgenti da porre al vostro sysadmin e metodi per impietosirlo ad aiutarvi

Iter giornata:
ore 10: blah blah blah
ore 14.00: metodo 1 (da attuarsi se si e' donne, gnocche favolose, quarta di reggiseno) mettersi in minigonna tacchi a spillo e maglietta ultraderente ed entrare nel suo ufficio con passo malizioso da vamp (nb. passarsi di tanto in tanto la lingua sulle labbra)
metodo 2 (tutti gli altri) pregare in Dio e affidarsi alla Madonna che questa mattina il sysadmin non abbia trovato traffico per venire al lavoro.
ore 22.00: domande ed eventali chiarimenti
ore 23.00: consegna degli attestati di frequenza al corso

Stefano
26/11/2008 00:00

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

20 messaggi this document does not accept new posts
Michele MontanariMichele Montanari Di Michele Montanari - postato il 26/11/2008 13:27
Ciao Fratello. Complimenti per la dimostrazione di integritÓ per le dimissioni.

Lex79_VELex79_VE Di Lex79_VE - postato il 26/11/2008 13:27

"Patente Internazionale del Computer"? Quella che una volta era chiamate "Patente Europea"? Mi avranno telefonato $Cifrone di volte per farmi iscrivere ai loro corsi, alla mia risposta "Sono un programmatore di computer" di solito riagganciavano scusandosi. Ad un colloquio me la richiedettero, io li ho guardati in malo modo, loro hanno capito, non lavoro lý. happy

Paolo C.Paolo C. Di Paolo C. - postato il 26/11/2008 13:28

Questa mi e' stata raccontata da una mia ex-responsabile.
Situazione: Eseguire un df -k.

"Mi daresti un'occhiata ai dischi ?" "Non preoccuparti" fa il tizio con tono di chi la sa lunga "ci penso io!!" e detto questo il neolaureatino, con piglio decisionale, sporge la testolina dietro le unita' SCSI esterne della workstation...

VerzasoftVerzasoft Di Verzasoft - postato il 26/11/2008 13:28

Ecco, invece che un aiutante (sapevi giÓ come sarebbe andata a finire) potevi chiedere al tuo boss una gnocca-da-sala-macchine, non serve a niente ma almeno fa presenza...

Davide Inglima - limaCATDavide Inglima - limaCAT Di Davide Inglima - limaCAT - postato il 26/11/2008 19:59

> Che dire, ho 40 anni mi rendo conto che trovare un altro posto non sara rose e fiori ma quando e' troppo e' troppo. Comunque mi e' servito per farmi un idea di cosa sia questa fantomatica patente o almeno di come si svolga.


La cosa pi¨ triste Ú che nessuno sembra aver capito che cosa sia un computer, a cosa serva e che ci sia bisogno comunque di un amministratore di sistema se devi gestire una rete.

Altro che patentino europeo: visto che con un computer ci puoi assaltare la NASA e rubare soldi dalle banche, allora esami di stato obbligatori per comprare o operare un foXXXto computer, come per i radioamatori. (Ma fatti seriamente dico, eh).


Claudio-oneClaudio-one Di Claudio-one - postato il 26/11/2008 19:58

Anni fa dopo l'ennesima telefonata pubblicitaria in cui mi si propinava la fantomatica "Petente Europea del computer" (allora ancora si chiamava cosý) ho buttatlo lý la battuta alla gentil donzella: "ma state cercando polli ehm... partecipanti o docenti?".
Non l'avessi mai fatto! Mi hanno richiamato offrendomi un posto da docente!
Non vi devo dire come finý, vero?

Ciao

stefanostefano Di stefano - postato il 26/11/2008 19:58

per quanto riguarda la gnocca-da-sala-macchine, primo, dubito che me la avrebbero concessa, secondo, dubito che avrei avuto il tempo di godermela visto che combattevo tutto il giorno tra una 50ina di macchine tra firewall dmz e server vari senza contare la rete interna, per quanto riguarda la patente, mi stupisco che vi siano societa che la richiedano come requisito a loro detta indispensabile

stefano664stefano664 Di stefano664 - postato il 27/11/2008 12:47

A dire la veritÓ quando l'ho fatta io (senza fare i corsi, ovvio) gli esami avevano un senso, e, per passarla, uno doveva almeno saper usare un computer "uso ufficio"... poi ho visto come era la situazione dopo cinque anni...

JurghenJurghen Di Jurghen - postato il 27/11/2008 12:47

Poteva essere interessante un collaboratore pronto ad eseguire tutto alla lettera... immagina se, per caso, ti scappava detto "ELIMINA QUELL'UTENTE!" happy

(pi¨ seriamente, mi associo agli in bocca al lupo)

KaspaKaspa Di Kaspa - postato il 27/11/2008 08:34

In bocca al lupo per la ricerca del nuovo lavoro!

denisdenis Di denis - postato il 27/11/2008 08:34

io la patente europea del computer l'ho presa senza seguire i corsi perchŔ giÓ sapevo che era inutile, ma che ci volete fare avevo 14 anni ed ero co***one, ora non ho pi¨ 14 anni!

Che idiozia di titolo, conosco fin troppa gente ce ce l'ha e che non sa fare niente di niente...

comunque a un tizio con 3 laureein informatica in un conscorso alla regione gli hanno dato 0 punti relativi ai titoli perchŔ non aveva l'ECDL, fate un po' voi..

mk66mk66 Di mk66 - postato il 27/11/2008 12:47

Prima di tutto: in bocca al lupo per (la ricerca di) il nuovo lavoro.

Per la ECDL e' effettivamente una ca$$ata, ma molte ditte in cui ho lavorato lo consideravano un titolo indispensabile, perche' era 'europeo' e perche' si sapevano utilizzare i computer.
Se posso permettermi (perdonatemi: sono meno di un CL e per giunta pure cantierista, anche se non uso la salopette..) di linkare un episodio del mio blog, costei aveva conseguito la 'patente' a pieni voti:
http://lestoriedimk66.blogspot.com/2007/05/so-fare-tutto-anche-con-la-lingua.html

MatteoMatteo Di Matteo - postato il 27/11/2008 12:47

Anche io con una laurea in ingegneria informatica non ho potuto partecipare ad un concorso pubblico perchŔ privo della ECDL ....

GabrieleGabriele Di Gabriele - postato il 28/11/2008 08:15

Ciao

.... che dire? Stefano ti ammiro molto, come ammiro molto una cara amica dato che entrambi avete avuto quel piglio di semi (in)coscienza da prendere a piŔ pari questa decisione.Ti auguro solo che tu possa presto trovare un nuovo posto di lavoro e un nuovo datore di lavoro che ti ascolti e che ti metta a tuo agio.

good luck, Stefano


smiley1081smiley1081 Di smiley1081 - postato il 29/11/2008 11:58

Ah, beh, per lo meno il noto ente regionale con sede a Roma per cui lavoro, quando ha pubblicato dei concorsi per informatici, laureati e diplomati, per i diplomati non parlava di ECDL ma di Periti Informatici e Ragionieri Programmatori, o diplomi equivalenti.

Poi l'anno dopo la pubblicazione del concorso, a concorso in sviluppo, hanno dato in outsourcing TUTTA l'informatica, per cui mi ritrovo a fare il travet, ma, come dice Carlo Lucarelli, questa e' un altra storia.

CarloCarlo Di Carlo - postato il 30/11/2008 08:41

In bocca al lupo per il futuro lavoro!

Complimenti per la coerenza, io ho avuto la tua stessa coerenza 3 anni fa e... ora lavoro in proprio! Ho deciso che ne avevo i cocomeri pieni di capi cogl...i e di leccapiedi dei capi ancora pi¨ cogl...i!
Ad un colloquio mi hanno chiesto cosa sapevo della ECDL e io gli ho candidamente risposto che non ero interessato ad una posizione di docente per insegnare "ms office" a persone che non sanno la differenza fra un tostapane ed un pc, ti lascio immaginare come mi hanno guardato happy


BaboonCobolBaboonCobol Di BaboonCobol - postato il 30/11/2008 13:28

Ti capisco, e ti faccio i migliori auguri perchŔ possa trovare presto lavoro. Come disse il buon Davide "Meglio il lavoro, che il Fegato". Lavorando in co.co.pro., ho sempre avuto problemi, dato che i miei superiori erano CL della peggior specie, messi lý solo per ragioni "politiche", ed essendo esterno, ne subivo le conseguenze... Adesso finalmente lavoro in un posto dove sono capito (sono tecnici). I clienti (CL di banche) sono un'altra storia....

filsysadminfilsysadmin Di filsysadmin - postato il 09/12/2008 13:54

In bocca al lupo.
Io lavoro con tutto tra sulle(tra le) (s)palle e quando dico tutto intendo tutto uffici in sede fuori sede assistenza al cliente assistenza sia software che hardware sviluppo (in qualsiasi linguaggio a volte anche pantomima e tecniche di concentrazione del Hara per non mandare a felice paesello il dirimpettaio) e ne ho veramente piene le scatole 28 anni di cui sette in azienda ed aspetto natale poi in tanto la lettera Ŕ giÓ bell'epronta.
ECDL non c'Ŕ l'ho ma so di molte persone (ora in oracle in australia ... accidenti) che erano state scartate perchŔ prive della sudetta ma con certificazioni (anche Cisco) e lauree.

CinghialeMannaroCinghialeMannaro Di CinghialeMannaro - postato il 10/12/2008 16:57

> Anche io con una laurea in ingegneria informatica non ho potuto partecipare ad un concorso pubblico perchŔ privo della ECDL


La ECDL "certifica" che tu sai usare word, access, excel e alre menate varie. Non mi pare che siano parte del tuo programma di studi.

Gia' ho visto Ingegneri informatici (maiuscolo loro) che non sono capaci di togliersi un dito dal culo da soli, figuriamoci se sanno fare una stampa unione.


Io ricordo, con immutato sconcerto, una discussione udita tanti anni fa tra due aspiranti IngeNNieri (lui+lei), tra tutti e due non distinguevano il sistema operativo dall'applicativo e l'applicativo dai dati che usava.


filsysadminfilsysadmin Di filsysadmin - postato il 12/12/2008 14:21

@CinghialeMannaro

Bhe per gli Ingegneri Infornatici (in questo caso) non Ŕ che non sono capaci a rimuovere il dito e che ti dicono che non Ŕ il loro lavoro e non Ŕ di loro competenza.

Io qui ho un INggenniere che adoro predere per i fondelli a volte dico Sai conosci $nomeinventatoacaso o sai conosci $applicazionechestasoloneimiepensieri si come no addirittura una volta ha detto che lui quando era al liceo se non sapeva che fare ricompilava il V(k)ernel (si doppio ammorbidente).


20 messaggi this document does not accept new posts

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort