Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

La Stampante Fischia

Mi telefona un cliente $farmacista che per risparmiare ha comprato da $nota_catena_di_$upermercato una stampante laser da 99euro e per risparmare ancora di piu ha voluto far da se per collegarla e installarla sul pc.
FRC: Ho la stampante che ogni volta che stampo fischia
IO: Mi dica modello di stampante e sento un attimo dal collega che aggiusta stampanti che cosa puo essere.
FRC: E' una $AMSuNG xyz-123
IO: Ma non l'ha comprata da noi, non e' un modello che vendiamo ne abbiamo venduto in passato, provi a sentire da chi gliel'ha venduta, e poi a parte il problema del fischio...non si e' prima informato se la stampante e' compatibile con il software di gestione della farmacia?
FRC: Ehhm ma costava poco era in offerta...e bla bla bla
IO: Vabbeh ma se fischia la riporti dove l'ha presa e se la fa cambiare o riparare
FRC: Emmhh l'ho presa da $nota_catena_di_$upermercato e sono gia stato la', la' funziona correttamente mi hanno detto che e' un problema del computer
IO (pensando: "Veh che casualita'") Vabbeh mi dica un po come sono i led sulla stampante, e se secondo lei e' un fischio di tipo "meccanico" oppure e' un fischio proveniente da un cicalino interno alla stampante
FRC: Quando lancio una stampa esce correttamente, ma si sente un fischio e dopo un po sparisce, se stampo piu pagine non smette di fischiare, i led sono verdi ON e Ready
IO: Un attimo che sento dal collega esperto di stampanti se conosce il modello di $amsunG xyz-123 giusto per capire

***Musichetta di attesa...

IO: Roger...ho al telefono $farmacista...dice che fischia la stampante...hai idea di cosa possa essere...non mi ha saputo dire se e' un rumore meccanico o un cicalino.
ROGER: Boh non mi risulta, eventuali errori sono segnalati dai led, di solito il cicalino ce l'hanno le stampanti multifunzione, quella li economica non ha cicalino.
IO: vabbeh

***Fine musichetta di attesa...

IO: Pronto? La stampante non dovrebbe fischiare...non sara' che per caso avete un UPS?
FRC: No no, usiamo un altro corriere

(giuro che non me la sono inventata questa!!!)
ma che ti aspetti da uno che compera le stampanti al supermercato?

IO: No non ci siamo capiti, non e' che in farmacia avete un gruppo di continuita'? Di quelle scatole magiche che quando va via la corrente, i computer per magia rimangono accesi?
FRC: No no, quando va via la corrente si spegne tutto purtroppo...Ah perche' esiste anche qualcosa per non far spegnere tutto?
IO: Si esistono gli UPS che non sono i corrieri, che hanno delle batterie per prevenire eventuali mancanze di tensione Enel.
FRC: Ah interessante, quanto costa?
IO: Per quello le faccio fare un'offerta dall'ufficio commerciale, tornando al problema della stampante, credo sia il caso che un nostro tecnico venga a vedere direttamente se lei e' d'accordo. Ovviamente l'intervento non rientra nel contratto di assistenza, perche' la stampante non e' stata ne installata ne venduta da noi.
FRC: A questo punto credo vi tocchera' venire, però poi spendo piu per la chiamata che quello che ho pagato la stampante.

seconda legge dell'ingegneria: costa di meno farlo bene fin dall'inizio che farlo nel modo facile/veloce/risparmioso, diglielo ai tuoi clienti.

IO: Mi dispiace, c'e' il detto che chi meno spende piu spende, se vuole apro la chiamata, altrimenti amici come prima.
FRC: Venite pure...cosi' faccio vedere altre 2 o 3 cose.

2 giorni dopo va la' un collega

COLL: Dunque qui faccia un po vedere... come mai la stampante e' collegata ad una presa ROSSA? C'e' un gruppo di continuita'?
FRC: Ehhm no, volevamo prenderlo infatti.
COLL: Ma e' sicuro? Il fischio fra l'altro ha notato che non arriva da qui dalla stampante ma dal quadro elettrico?
FRC: Ehh l'impianto l'ha fatto un amico elettricista, che mi faceva risparmiare non so niente!
COLL: Collego la stampante alla presa Nera, e il PC lo collego alla Presa rossa... riaccendiamo tutto e proviamo a stampare.

Nessun fischio

FRC: Ah allora e' colpa della presa! Poteva anche dirmelo il suo collega (IO) di provare a cambiare.
COLL: Ma se non sapeva nemmeno di avere un UPS, e per giunta aveva i computer collegati alle prese di linea...come poteva il mio collega dal telefono saperlo...!
FRC: E ora quanto mi costa questo intervento?
COLL: Sono 50 Euro il diritto fisso di chiamata perche' e' in centro storico, e 35 euro perche' c'e' un'ora minima di fatturazione, comunque deve sentire in amministrazione in ditta per queste cose.

e la sovratassa stupidita' non la avete calcolata?

FRC: Stampante da 4 soldi...Quanto mi costi!!

Stefano B.
09/07/2008 00:00

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

6 messaggi this document does not accept new posts
XfightXfight Di Xfight - postato il 10/07/2008 10:35
Questa è la dimostrazione che la stupidità costa ! Cioè, 85 euro per scambiare 2 spine è veramente assurdo

Via, tutti ad aprire centri di assistenza :P

CarloCarlo Di Carlo - postato il 10/07/2008 14:36

Al COLL è andata anche bene, non ha passato il resto della giornata a spiegare a FRC con i disegnini che la colpa era sua e doveva solo pagare e tacere :\)
Avendo il contratto di assistenza il resto della giornata sarebbe finito nel WC senza nessun ritorno economico :P

Stefano B.Stefano B. Di Stefano B. - postato il 11/07/2008 08:53

85 euro per scambiare 2 spine è assurdo ma se ero io il titolare dell'azienda percui lavoro non avrei esistato ad arrotondare a 100 euro:)...considerando il tempo per muoversi, per parcheggiare, il ticket per il centro storico spero siano servite a FRC a rendersi conto che la stupidità (e l'ignoranza per un settore che non è di sua competenza) si paga cara. E questa non è circonvenzione di incapace!!!

MarcoMarco Di Marco - postato il 11/07/2008 14:18

1 euro è per il lavoro di scambiare le spine, 84 sono per sapere quali spine scambiare.
Se d'altro canto l'utonto dall'altra parte non capisce na cippa (e nemmeno si sforza) si merita questo e altro.

AngkarnAngkarn Di Angkarn - postato il 24/07/2008 08:53

Non vedo perché accanirsi contro una persona sì ingenua, ma non cattiva. E' proprio per questa logica del "sparare prezzoni" che quando poi ci serve un idraulico perché si è rotto un tubo, non si mangia la bistecca per una settimana.
Quando ho lavorato per conto mio, nel diritto di chiamata comprendevo la prima ora di lavoro e non è che facessi beneficienza. Se poi si considera che questi soldoni li prende magari un qualche riccone utonto ancora di più che non il cliente di turno... ecco a me dà molto più fastidio sapere che con il prezzo di una mia ora di lavoro, la ditta già si ripaga di metà del mio stipendio.

lucac81lucac81 Di lucac81 - postato il 15/11/2008 19:05

@Angkarn faccio anch'io così, ma la stupidità a volte è giusto che venga fatta pagare pesantemente...
L'ultimo in ordine di tempo mi chiama perchè il pc non va, non si accende piu, gli dico di staccare l'ups, mi dice che non c'è piu, gli dico di levare la spina perchè magari l'alimentatore è in protezione, mi dice che lo ha fatto, vabbè mi rassegno, va portato in assistenza, almeno ce lo porta lui, peccato che il responso dell'assistenza è stato: alimentatore in protezione, staccare e riattaccare la spina... manco fanno quello che gli dici!

6 messaggi this document does not accept new posts

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort