Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Archeologia Informatica

Ho un piccolo museo di apparati informatici di ere diverse che mantengo piu' per passione che bisogno effettivo, voglio dire, non pezzi avanzati e zombie vari; ma pc originali, con tanto di software e manuali. Gli estimatori sono rari, in genere tali dinosauri suscitano una lieve ilarita' e disinteresse a chi per caso vi pone attenzione, entrambi i sentimenti in circa 2 nanosecondi.

Mi telefona CL abbastanza incasinato, ha dei torni a controllo numerico interfacciati tramite pc.

CL -ho un problema con la macchina che uso per caricare i dati, si e' impallata e non ho piu' il sistema originale. Ho provato a utilizzare $redmond98, ma il terminal non e' compatibile. Non avresti mica un Win 3.1?
IO -Dovrei averlo, in ogni caso potrei montarti un linux, non credo che sia un problema, e' una connessione seriale. Portami le specifiche del programma del tornio, intanto cerco il resto.

Arriva in ufficio con un esemplare degno del mio museo

IO -ma dove lo hai trovato?
CL -alla piastra ecologica.

E' un epson giurassico, degno esemplare di un era in cui le plastiche erano solide e gli chassi intelaiati e robusti. lo apro e controllo l'hardware, sembra tutto a posto. Attacco la presa all'alimentatore premo il tasto di avvio e KAPOFF!

IO -E che ca$$o!
CL -Azz, avevo spostato l'alimentatore sul 120 per attacarlo alla presa di corrente del tornio.

Apro l'alimentatore, il fusibile e' andato, non ho piu' fusibili e neanche alimentatori. Dato che sono le 10 di sera, saluti, a domani. Il giorno dopo recupero un pezzo del museo, e controllo i dischi di sistema che son riuscito a trovare. Per chi non fosse ferrato in storia antica faccio presente che Win 3.1 necessitava di Dos per funzionare, quindi: 3 floppy per il dos 7 floppy per win 3.1 il caricamento di tali sistemi e' un'operazione abbastanza veloce, sempre che i floppy siano leggibili. Dato che CL necessita del sistema decido di eseguire un diskcopy, cosi' se tutto funziona ho gia' pronte le copie; in caso contrario so quali sono andati. Tanto per non smentire Murphy il primo floppy di sistema s'impianta durante la copia.

Quando mi serve qualcosa di impensabile vado da un collega, un vecchio concessionario $nota_azienda_ivrea, che detto fra noi di pc ne capisce come me di Otarie; pero' ha dei casetti nei quali si trova di tutto. Ravanando nei sedimenti relativi agli anni 80 trovo i floppy 1 4 5 di win 3.1. Torno in studio, installo il dos, formatto il floppy ciucco, copio: FUNZIONA!

CL -Allora, Sei riuscito?
IO -per avviare windows digiti win o preferisci che parta da solo?
CL -digito win. Ma perche' puo caricarsi da solo?

Alberto Albonetti
02/06/2008 00:00

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

2 messaggi this document does not accept new posts
PaoloPaolo Di Paolo - postato il 05/06/2008 09:53
Ciao !


Il feed RSS funziona benissimo per le tue storie, ma ho notato che quelle degli ospiti vengono rigenerate tutte in ordine alfabetico, per cui in realtÓ non serve a capire quando ce ne siano di nuove...


se ce ne sono di nuove il feed e' diverso dal precedente


Grazie come sempre per uno spiraglio di "ottimismo" nella nostra quotidiana lotta contro i casini !


VerzasoftVerzasoft Di Verzasoft - postato il 10/10/2008 15:45

Beh, se ti dicessi che nel mio cassetto ci sono i 6 floppy di win3.0, i 7 floppy di win3.1 e i NOVE floppy di win3.11... (Non chiedetemi perchŔ l'avevamo comprato tre volte, Ŕ pi¨ di uno ogni cambio di pc...)

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort