Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Una giornata come tante altre

E' un normale, si fa per dire, venerdi' pomeriggio e i CL non mi hanno stressato particolarmente. Mai dirlo ad alta voce.

CL: Senti devo usare la macchina fotografica digitale ma quando la accendo mi dice "no picture".
Io: Normale. Gira la rotella vicino al pulsante di scatto su qualunque cosa CHE NON SIA il triangolino verde
CL: Ok

Non faccio neanche in tempo a spostare lo sguardo sul monitor che ne arriva un altro.

CL2: Hai presente la mail che mi hai passato prima di $fornitore?
Io: si...
CL2: Aveva un allegato
Io: si...
CL2: Ma non riesco ad aprirlo.
Io: A parte il fatto che ti avevo detto che l'estensione .cee mi sembrava un po' strana, hai provato a chiamare $fornitore per capire con quale cavolo di software l'ha salvato?
CL2: E' un file pdf
Io: Cio' e' decisamente impossibile
CL2: Perche'?
Io: Perche' non e' un file pdf e prima che tu me lo chieda non e' neppure un file worps, powerboing, expel, jpeg o qualunque altra cosa umanamente riconosciuta.
CL2: Ora chiedo.

Apro bocca per ringraziare e ricompare CL

CL: Senti la macchina digitale continua a dirmi "no picture"
Io: Hai spostato la rotella su qualunque cosa CHE NON SIA il triangolino verde?
CL: ...
Io: (prendendo la macchina fotografica e spostando la rotella su uno dei dieci simboli NON verdi) toh.
CL: Grazie.

Neanche il tempo di ringraziare che torna alla carica CL2

CL2: Chiamato
Io: E?
CL2: E' un file pdf
Io: Un ca$$o
CL2: Ma me l'ha detto $fornitore!
Io: E' lo stesso fornitore che si lamentava perche' non avevamo ricevuto un'immagine che poi si e' scoperto essere un file da 45mb?
CL2: Si, perche'?
Io: Niente. Ora capisco molte cose. Comunque digli di fare un pdf VERO perche' quello non si apre.

A questo punto mi chiama CL3 e chiede una mano per appendere un paio di (pesanti) quadri a una parete e mentre sono li' che tengo in bilico SOTTO al quadro questa cosa pesante svariati chili cercando di captare i segnali di CL3 (un po' a destra, un po' in alto, un po'... di la'...) arriva CL.

CL: Ho un problema
Io: Pure io, non lo vedi?
CL: (come se non avesse sentito) Devo mandare una mail urgente ma mi dice che non posso farlo. Puoi venire a guardare subito?
Io: (inclinando il quadro in base alle nuove disposizioni di CL3) Scusa ma hai visto dove sono?
CL: (fissandomi a lungo) Si', perche'?

Ma oggi a CL si e' annebbiata la vista o e' normale di suo?

Quella strana mail

Giornata piovosa e i CL non stressano piu' di tanto. Sto configurando il firewall che dovrebbe andare a sostituire il catorcio (pentium 75 con 16 mb di ram) che al momento gestisce la LAN di codesto luogo quando mi si presenta un CL.

CL: Dovrei scansionare questo foglio
Io: E quindi?
CL: Dovrei scansionare questo foglio
Io: Dai che se lo ripeti ancora vinci una bambolina
CL: Come?
Io: Cosa c'entro io?
CL: Visto che io devo andare in riunione e blah blah blah... priorita'... yaddah yaddah yaddah... cose che non posso assolutamente perdermi... uddu blu blah blah blah...
Io: Vabbeh passa qua che ci penso io. Ti devo scansionare tutto il foglio?
CL: Si, tutto (e mi passa un foglio A3)

Passano 30 minuti e il CL si ripresenta

Io: Questo e' il foglio e questa (girando il monitor verso di lui) e' l'immagine.
CL: Ah ma a me basta questa cosa qua (e mi indica un quadrato di 2 centimetri per 2.
Io: Dirlo prima?

Provvedo alla ri-scansione del documento e nel frattempo il sistema mi avvisa che ho posta. Occhebbello. Vado a controllare e trovo una cosa molto carina che riporto:

From: sconosciuto@chicazzsei.net
To: io@miarete.it
CC: io@miarete.it
CC: io@miarete.it
CC: io@miarete.it
BCC: io@miarete.it (si, BCC)

Salve,
volevo sapere per quelle lavorazioni che ho chiesto se era possibile averle
al piu' presto.
Grazie.

Sono rimasto cinque minuti a chiedermi per quale motivo una persona dotata di un cervello paragonabile almeno a un 386 dovrebbe mandare una mail mettendo 1 TO, 3 CC e 1 BCC alla STESSA persona e dimenticarsi di scrivere il suo schifosissimo nome. Sara' che e' lunedi'?

Lo strano punto esclamativo

Giornata particolarmente fredda oggi ma non troppo incasinata. Ovviamente Mr Murphy non e' d'accordo e mi manda una CL.

CL: Aiuto! Emergenza! Punto esclamativo rosso!
Io: Eh?
CL: Punto esclamativo rosso! Mail! Errore!
Io: Puoi partire dall'INIZIO?
CL: Stavo mandando questa mail importantissima quando all'improvviso mi e' apparso dal nulla un punto esclamativo rosso nella mail e non parte piu'.
Io: Hai cambiato la priorita' della mail per caso?
CL: No, assolutamente.
Io: Certo e che errore ti da quando la mandi?
CL: Non lo so.
Io: Come non lo sai?
CL: Non lo so.
Io: Vabbeh

Decido che e' il caso di andare a vedere e scopro due cose:

  1. La mail era impostata con "priorita' alta" (ma pensa te);
  2. Quel maledetto OutmurfVeloce ogni volta che si manda una mail sputa fuori un "Errore sconosciuto" sul protocollo SMTP.

Almeno una cosa CL l'ha detta bene anche se penso sia piu' questione di culo che di attenzione a cio' che c'e' scritto sul monitor. Comunque sia eseguo le operazioni di routine ovvero chiudo il maledetto programma, lo riapro, mando la mail, esce l'errore.

Decido quindi di passare alla seconda parte del piano. Reboot. Magicamente, dopo il riavvio, il programma non ha piu' dato problemi.

CL: Ci sei riuscito! Ma come hai fatto?
Io: Magie che solo i tecnici sono in grado di fare.

Ma perche' ogni prodotto Winblose che si incarta necessita per forza di un riavvio di tutto il sistema?

Lorenzo
19/10/2007 00:00

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

7 messaggi this document does not accept new posts
renato gallorenato gallo Di renato gallo - postato il 25/06/2008 20:01
M$ è rotto rotto sempre e comunque, se sembra funzionare sta solamente meditando una maniera molto esotica per rompersi

spacexplorerspacexplorer Di spacexplorer - postato il 05/01/2009 13:33

Da alieno quale sono dico cio` che ho capito MS-win*:
un kernel confuso comprendente un X tipo getty
un userland dai confini incerti; e` una specie di "browser"
chiamato explorer.exe
mount attacca ad una root non chiara ogni part/hd col nome
di una lettera (e se sono >26? FHS?)
la documentazione, quando c'e`, e` incomprensibile, da
nessuna parte (Petzold incluso) c'e` scritto il _perche'_
di qualcosa. Log compresi!
gli unici fs supportati sono arcaici e mal disegnati
le home sono "spezzettate", in particolare i dot-file da una
parte, i file dell'user da un'altra
non esiste una struttura di pkg definita, ognuno fa la sua,
integrandosi con una specie di prodreg.
concetti come networking, multiutenza, multithreading sono
parzialmente e mal implementati
* le % d'uso, il suo marketing denotano il livello culturale
medio dell'umanita`.

Riccardo CagnassoRiccardo Cagnasso Di Riccardo Cagnasso - postato il 05/01/2009 16:04

@spacexplorer: qualcuna delle tue critiche non è che sia proprio azzecatissima.
-NTFS forse sarà mal disegnato ma sicuramente non è arcaico. tralaltro è di una solidità da far spavento.
-le home degli user sono storicamente sparse e in path poco chiari, tuttavia questa cosa sta pian piano migliorando e in vista comincia a essere piuttosto razionale. il fatto che i "dot-file" siano separati dai dati mi sembra una cosa ottima, anzi direi che è la filosofia unix di mischiare tutto in un un'unica cartella che è piuttosto confusionaria.
-multitasking/multithreading mi sembrano perfettamente funzionanti. il networking funziona, magari c'è un po meno flessibilità rispetto agli unix, ma il suo lavoro lo fa. qualche problema col wifi in XP, ma gli stessi problemi li hanno avuti gli unix per quanto tempo (e ancora oggi)?

spacexplorerspacexplorer Di spacexplorer - postato il 06/01/2009 08:12

@D per l'ennesima volta... Se non mi uccidi...

@Riccardo Cagnasso

chiedo perdono per ntfs, non e` arcaico (ma deve essere deframmentato) sulla solidita`, stando a cio` che sento...

Sul separare i dot-file non concordo, formano l'ambiente
dell'user, fanno parte dei suoi dati.

Multitasking&c funzioneranno, ok, ma: sul mio laptop (SunOS
5.11) ho frequentemente aperto sunstudio, eclipse, syswebsrv,
pgSql, sun porCal srv, i collaboration tools, n webapp, ...
Se ci provo su window, su macchine molto piu` "grosse" l'OS
diventa, se non si pianta, una melassa inusabile.

Per il networking, a colleghi con vista ogni due per tre la
rete da problemi; correlato al networking, virus&c, anti* ecc.
sono un macello. Per l'wifi... Se non ci fosse sarei piu`
contento, e` una fonte di problemi senza fine, OS independent!

Kim Allamandola


Riccardo CagnassoRiccardo Cagnasso Di Riccardo Cagnasso - postato il 08/01/2009 08:25

@spaceplorer:
vista è il primo OS microzozz dove le home degli utenti cominciano a prendere una forma sensata e quindi mi baso su quello. in questo caso sia i dati degli utenti sia i dot file stanno tutti sotto la home dell'utente /users/nomeutente, e quindi il principio che dici è rispettato. solo che giustamente stanno nella loro cartella.Riguardo alle prestazioni, beh, windows è pesante, ma inchiodarsi per "eccesso di applicazioni", anche questo ormai è un ricordo.Poi se lo paragoni a un sistema uberleggero: gnagna.
Per il networking, boh, io non sento parlare di problemi con TCP/IP o ethernet da quando si è passati a NT, ripeto caso a parte se parli di wifi che da problemi su tutti gli OS, anche per il macello di WPA (tranne su macos, va beh).Infine i virus, questo è vero (ma non c'entra col networking) ed'è un problema dovuto al 50% all'architettura del sistema (soprattutto nel passato però, stanno facendo passi avanti notevoli) ma al 50% alla diffusione dell'OS.

AlbertoAlberto Di Alberto - postato il 08/01/2009 08:25

Ntfs solido!?questa la m'è nova. Fa pari con quella che mi ha detto il 'tennico' di un mio fornitore: "vista va abbastanza veloce, ora che ho 8 GB di ram..." e prosegue in salendo, "...non abbiamo grandi problemi con winzoz, un paio di reinstallazioni all'anno; ma niente di più". Tanto per dare un'idea, negli ultimi 8 anni ho reinstallato linux 2 volte: al cambio di versione.

tommasotommaso Di tommaso - postato il 08/01/2009 17:24

>Alberto

> Tanto per dare un'idea, negli ultimi 8 anni ho reinstallato linux 2 volte: al cambio di versione.

Io non reinstallo neppure al cambio di versione.

Uso Gentoo dal 2003 e dalla 1 installazione funzionante non ho più reinstallato! Pure sul portatile nuovo ho derivato il sistema dal mio fisso, una ricompilata al kernel e via che si va! happy


7 messaggi this document does not accept new posts

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort