Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Il computer mi perde acqua!

Tempo fa la mia ragazza, con la scusa della stampante che non le funzionava mi chiama per passare da casa sua a dargli un'occhiata (a lei, non alla stampante, eheh). Mentre la stampante fa qualche prova di stampa incomincio a mettere le mani su un pezzo di hardware decisamente piu' invitante e nella foga dell'aggrovigliamento do per sbaglio una manata al tappo della presa USB frontale del suo PC che casca a terra.

RA - Cos'e' stato?
IO - Niente il tappo del computer.
RA - Tappo di cosa??
IO - Il tappo dall'acqua... (con tono ironico)
RA - No fermo! Ritappalo subito che poi senno' bagna tutto per terra.
IO - Non ci voglio credere che mi hai creduto. Sei scandalosa!
RA - Dai... ma e' verosimile... cioe'.. e' come nel ferro da stiro.
IO - L'unica cosa che hanno in comune questo PC ed un ferro da stiro e' il fatto di avere un presa per la corrente.
RA - Daiiii, non prendermi in giro!
IO - Ma hai mai visto qualcuno rabboccare d'acqua il computer???
RA - No... Ma magari si forma dal vapore.

Sgrano gli occhi e rimango impietrito finche' non mi si avvinghia addosso lei. Girl power??? Altro che terrorismo, sono le donne la vera minaccia per l'umanita'. Fortunatamente lei sa come trovare il modo per farmi dimenticare le idiozie che ongi tanto tira fuori. :-)


Il floppy telecinetico

Un'altra storia dove mia mamma cerca di sfuggire alle semplici leggi della fisica, non per cattiveria ma per semplice ignoranza. La sera prima:

MA - (Urlando dal suo studio verso camera mia) Come si fa copiare un documento su un floppy!?
IO - Rieccoci... Mamma, e'semplice. Basta cliccare col tasto destro sul file, cliccare su copia, andare dentro al floppy e premere incolla. Capito?
MA - Certo.

drag 'n flop?

(Questa l'ho gia'sentita)

Il tempo di tornare in camera...

MA - Oh! E se voglio capiarlo da dischetto a dischetto?

(Ma tutte insieme le domande no, eh!!!???)

IO - Allora, se devi copiare tutto il floppy basta che clicchi col dasto destro del mouse sull'icona del floppy e poi fai copia disco.
MA - OK.
IO - Se pero' si tratta di copiare un solo file la cosa piu' comoda e semplice per te e' salvare o copiare il documento su C. Va bene sul desktop, su Documenti, dove ti pare e poi da la' copiarlo sul floppy.
MA - Vedrai, c'arrivavo anche da sola... (Deve essere per questo che non mi chiama mai per spiegarle qualcosa)

Il giorno dopo:

MA - Il floppy non funziona! Il documento non esiste! Cosa hai combinato!? Quante volte te lo devo dire di non toccare questo computer!

Mi sono accorto che e' inconcepibile da parte di mia mamma che io possa saperne piu' di lei o magari di qualche amministratoraccio di sistema che bazzica per il laboratorio di scuola sua riguardo all'informatica. Ormai e' da quando avevo 12 anni e formattavo un giorno si l'altro pure il mio 486 con M$_DOS 6.22 che ho l'etichetta di smanettone distruggi roba. In 9 anni non c'e' stato verso di farle cambiare opinione sul mio conto.

IO - Non ho toccato niente, avrai fatto danno te.
MA - Impossibile! Ieri funzionava tutto.

Ah! Un altro deja vu! Stanno venendo a prendermi! Maledetta Matrix!

IO - Si, va bene... Adesso pero' fai vedere a me.
MA - Figuriamoci! Adesso ti faccio vedere io. (Ma che mi chiamera' a fare...) Guarda... Copia file, tolgo il floppy, metto il floppy vuoto, copio il file e... Guarda! Errore!!
IO - Mamma??? Ti sei mai chiesta come possa riuscire il floppy in quella scatola a passare dati nel floppy che hai appena inserito??
MA - Certo, col computer!
IO - In teoria si'. Ma nel tuo caso dovrebbe avvenire per osmosi, telepatia o al massimo telecinesi!
MA - Eh?
IO - Ok, seguimi. Devi copiare il file da A a C e poi da C ad A.
MA - See, ma io facevo prima! Direttamente da A ad A.
IO - Il fatto che non funzioni non ti fa minimamente sospettare che il tuo metodo possa essere sbagliato?
MA - Certo che no.

Colpa mia, non dovevo chiederglielo

IO - Il computer quando clicchi su copia file non lo copia realmente in una specie di limbo dei file temporanei. Tiene semplicemente a mente dov'e' che si trova il file di origine. Quando poi tu vai a copiarlo sull'altro floppy ed hai tolto quello di prima il PC va a cercare il file sul dischetto vuoto e non ce lo trova. E'normale che ti dia un errore.
MA - Questa storia del limbo non mi convince. Ma faro' come dici, non ho tempo da perdere oggi.


CD dual layer

Essere sysadmin aiuta, ma ognuno nel suo piccolo puo' trovarsi di fronte ad utenti disarmanti. Ecco la storia di mia mamma che tenta aprire un file contenuto in un CD-ROM. Premetto che mia mamma fa la professoressa in una scuola superiore.

MA - Oh, io c'ho da elaborare i modelli digitali dei test di valutazione degli studenti.
IO - I' che?
MA - Si, i file con le bozze dei compiti in classe che mi ha dato LP.

LP = Luser Prof. -> collega professore di informatica che quest'anno ha scoperto l'esistenza di Linux e della possibilita' di realizzare reti wireless.

IO - ah! Ma allora ti serve $suite office_proprietaria (anche se ero tentato di installarle OpenOffice...)
MA - Va bene, allora installalo.
IO - OK, vieni che ti insegno ad installarla.
MA - No, te installala altrimenti io ti porto in salotto e ti faccio vedere come si stirano le camicie.
IO - Bene...

[10 min dopo]

IO - Oh! Il computer gl'e' pronto!
MA - Arrivo... Ah, ok, adesso ci penso io $foglio_di_lavoro_proprietario e'un bel po' che lo uso e non dovrei avere problemi. Grazie.
IO - Guardandola meravigliato e pensando: "Si, sara' ma qualcosa mi dice che e' meglio se mi tengo libero per la prossima mezzora".
MA - Oh, qui non funziona nulla!
IO - Questa non mi e' nuova...
MA - Vedi! Sei sempre te, non fai altro che smanettare su questi picci'
IO - A parte il fatto che quello e' il _tuo_ PC ed io non lo uso mai...
MA - No, no! L'hai usato eccome! Vedi? I segni dei gommini della stampante non corrispondono...

ma tua mamma ha imparato da Sherlock Holmes?

Dovete sapere che il pc in questione e' un vecchio Pentium 200 con un case desktop, sopra il quale appoggia una stampante NEC P2Q a 24 aghi. Effettivamente la sera prima avevo aperto il pc per inserire altre 16 MB di RAM e non mi sono accorto che a lavoro finito avevo appoggiato la stampante 3 mm piu'in dietro di dove si trova di solito.

Appunti mentali

  1. ricordati coprire sempre tracce
  2. verifica lavoro insegnante mamma non sia copertura servizi segreti

IO - Si, puo'essere... Ma dimmi cos'e' che non funziona.
MA - Nulla!
IO - Ghghghgg
MA - Guarda, apro $suite_office_proprietaria, vado su file, apri, cdrom e non vede nulla.
IO - Strano, sicura che siano file $foglio_di_lavoro_proprietario?
MA - Certo, a scuola funzionavano!
IO - OK, vediamo cosa si puo' fare.

Vado su "Esplora risorse" (mi sembra si chiami cosi', clicco su CD-ROM e mi dice che non puo'accedere alla periferica. Li' per li'pensavo di aver staccato il cavo IDE la sera prima quando avevo aggiunto lo slot di RAM, ma poi mi e' venuto a mente che 2 min prima avevo installato $suite office_proprietaria... Quindi faccio la domanda fatidica:

IO - Ma il cd l'hai messo??
MA - Anche se e' la prima volta che metto un CD-ROM non sono mica scema! Certo che ce l'ho messo!

Non avete idea di quanto sia difficile far capire a quella generazione che esiste qualcosa oltre ai floppy

IO - Sei sicura?
MA - Ghghghghg
IO - Ok, ok... pero' non ti arrabbi se controllo ugualmente?
MA - Vai vai, tanto e' li' dentro.

premo sul tasto exit ed esce il cd, sgomento, 20 secondi di silenzio, Mi riprendo

IO - Mamma, lo vedi questo? La vedi che e' una superficie a specchio e che dall'altra parte c'e' tipo un'etichetta??? Non ti viene in mente che l'etichetta possa stare sopra invece che sotto????!!!
MA - Ma io so un po', con le cassette non c'e'mica questo problema!
IO - ARGHHHH!!!! Sblafffhhhhhh (bava alla bocca) Scommetto che se lo racconto non ci crede nessuno... Mamma! Come razzo hai fatto a mettere il cd al contrario!


Ti ci strozzerei col cavo del monitor

MA - Il cavo del monitor s'e' rotto!
IO - E come fai a saperlo?
MA - Lo dice il monitor.
IO - Fammi vedere.
MA - Vieni vieni. (Come a dire - tanto stavolta ho ragione io)
IO - Mamma, lo vedi che il pc non parte per niente... Non si sente nemmeno il bip dopo il caricamento della memoria. Il monitor funziona, l'ho usato anche io l'altro giorno col portatile di un mio amico.
MA - Ma sei cieco?? C'e' scritto: "No signal. Cable error".
IO - Ti fidi piu' di me o di un monitor??? No ferma, non dire niente! Adesso ti spiego... io computer normali dovrebbero avviarsi anche senza monitor, ma questo non lo fa.

Praticamene il computer si avvia solo tipo al decimo tentativo di accensione

IO - Secondo me e' quasi sicuramente colpa della scheda madre (considerando che quel PC ha piu' 8 anni mi sembra anche legittimo), al massimo di quella video. Facciamo cosi' provo a sostituirti la scheda video e cambio anche la RAM. Se continua a non avviarsi e' sicuramente la scheda madre. Dato che non ne ho di riserva te lo devi tenere cosi'

Faccio le mie prove ed effettivamente non ne vuole sapere di tornare ad avviarsi in una tempistica decente

IO - Non c'e' niente da fare, e' la scheda madre. Puoi pure rassegnarti. MA - OK, ho capito.

Il giorno dopo tornato dall'universita' noto un monitor in mezzo alla stanza. Mi giro e vedo che il pc e' collegato ad un altro monitor.

IO - Mamma???!!
MA - [Dall'altra stanza] Siii??
IO - Perche' c'e' un altro monitor collegato al tuo PC?
MA - Ne parlavo col tecnico di scuola e lui ha detto che sicuramente era un problema del cavo del monitor. Cosi' mi ha prestato questo vecchio schermo per provarlo.
IO - Ma io cosa ti avevo detto!?
MA - Lo so, ma vedi... lui e' un tecnico...
IO - Scommetto tutti i regali di Natale che non funziona!
MA - Si'... ma come fai a saperlo???

Non e'possibile, non capisce, non vuol capire o lo fa apposta??!


Questo hard disk si autodistruggera' entro 10 secondi...

Mio cugino decide che Linux e' una cosa da fighi e vuole che glielo installi. (Notate la contraddizione in termini). Mi chiede che distro uso e dopo averci litigato una giornata per spiegargli che e' meglio se a lui non la installo una Slackware lo convinco a scaricare le tre ISO della Mandrake 10. Il giorno dopo lo trovo su ICQ.

IO - Scaricate le ISO?
CU - No, non le ho trovate.
IO - Ma come, ti avevo dato l'indirizzo della Mandrake! Bastava cliccare sul link download...
CU - Ma se non l'ho trovato come facevo!
IO - OK, sei fortunato tengo una copia di quelle ISO nell'ftp pubblico del PC che gestisco in facolta'. Questi sono i tre link esatti, basta che ci clicchi sopra. ftp://......
CU - Perfetto, grazie.

Tre giorni dopo lo ritrovo su ICQ

IO - Scaricate le ISO?
CU - No.
IO - E che aspetti?
CU - Ora le scarico.

Una settimana dopo

CU - Scaricate! Puoi passare stasera dopo cena da me?
IO - OK, dovrei essere libero. Intanto masterizzale.
CU - Si, tranquillo.

Dopo cena arrivo a casa sua.

IO - Ciao $CU.
CU - Ciao $IO.
IO - Allora, tutto a posto? Masterizzate le ISO?
CU - No, no. Aspettavo te.

Ma allora ce l'ha di vizio la gente di prendermi per il culo

Gli masterizzo IO le ISO facendogli vedere come si fa. Dopo una mezzoretta siamo pronti ad iniziare l'installazione. A parte qualche problemino col modem ADSL PCI e la configurazione del multi boot con 4 sistemi operativi (neanche facesse lo sviluppatore) tutto sembrava essere andato fin troppo liscio.

IO - Bene, ci siamo. Un po' di comandi UNIX te li avevo gia' insegnati. Ti ho anche messo un DNS dinamico che ti associa ad un dominio cosi' non ho bisogno di chiederti l'IP tutte le volte che hai dei problemi. Ah, se stanotte senti strani rumori sono io che finisco di configuarti i driver per la scheda video via ssh ed ho bisogno di riavviare. Se hai dei problemi vai sul mio sito che ci sono i links a diverse guide, in caso di estrema necessita' puoi pure provare a chiamarmi. (Al massimo non ti rispondo)
CU - Si, si, bene, bene, grazie, grazie... clikety-click, click...

Non mi guarda nemmeno ed incomincia a spippolare.

Due giorni dopo:

CU - Pronto $IO
IO - Si, dimmi.
CU - Linux fa schifo.
IO - du du du (Gli avevo riattaccato, eheheh)
CU - Pronto $IO??? Mi senti?
IO - Prutroppo si, dimmi.
CU - Non funziona piu' nulla!

Si, decisamente tutti i luser hanno lo stesso firmware

IO - Che e' successo?
CU - Boh, io non ho fatto niente!
IO - Si, ed io sono un felice utente M$...
CU - No, devi venire qui da me a darmi una mano.
IO - Vabbhe' domani sera passo. Ciao.

La sera dopo vado a casa sua, mi siedo davanti al PC, mi loggo col mio utente e faccio partire il KDE. Mi si para davanti uno spettacolo orribile: file che spariscono, che non si modificano, che non si leggono, cartelle che si moltiplicano.

IO - $CU che razzo e'successo a questo PC??!
CU - Bhe' ecco... L'altro giorno e' andata via la luce mentre "lavoravo"... Al riavvio mi ha chiesto se volevo correggere gli errori sul disco, ma naturalmente gli ho detto di no. Poi ho sentito un mio amico dell'universita' e mi ha detto che era meglio se invece gli dicevo di si. Cosi' ho incominciato a spengere Linux staccando la spina al computer per farmi ricomparire il messaggio per la correzione degli errori e...

IO - NO! Basta cosi' Questo e' troppo. Formatta tutto e installa da capo che e' meglio.
CU - Ma come??
IO - Come ti ho fatto vedere io l'altra volta... e ti ho fatto pure un file di testo che ti spiega come si installa il modem. Quindi non rompere.
CU - Ma...
IO - Ciao, devo andare.
CU - Ma...

Cosa ho imparato

  1. non e' vero che i sistemi UNIX sono a prova di luser
  2. mai dare l'accesso fisico a nessuno su una mia macchina
  3. anche il reiserFS non e' indistruttibile

$pooky Hunter
04/01/2005 00:00

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

Nessun messaggio this document does not accept new posts

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort