Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Il Collega Maldestro

Alcuni mesi fa, la societa' per cui lavoro ebbe la malaugurata idea di assumere un ragazzotto alle prime armi per aiutarci nel nostro lavoro, che consiste (nel settore in cui avrebbe dovuto aiutarci) nell'assistenza ai clienti su pc e periferiche varie.

Mi ricorda tanto un certo "Bob"...

Il personaggio in questione AM (assistente maldestro) una mattina si presenta da me dicendo :

AM : il capo mi ha detto che devo portare la stampante laser che c'e' in magazzino a $cliente ... cosa devo fare ?
IO : Io comincerei a caricare in macchina la stampante, poi mi dirigerei verso la sede di $cliente e li' farei il lavoro, cosa ti turba ?
AM : Ma una volta' la' cosa devo fare ?
IO : Installi la stampante sul pc che ti dicono loro, quindi se ne hanno la necessita', la condividi e la configuri in modo che anche gli altri pc la possano utilizzare per stampare, poi configuri ache gli altri pc in modo che sappiano che quella stampante esiste.
AM : uhmmmm ..
IO : Sei capace ? hai qualcosa da chiedermi ?
AM : NO NO NO !! sono capace, NESSUN PROBLEMA !!

E la vocina dentro di me gia' cominciava ad urlare : "fermalo !!! per carita' !!!" ma io ovviamente ero preso da mille altre cose e l'ho ignorata.

Passano le ore e di AM nessuna notizia, quando di punto in bianco :

DRIIN !!! DRIIN !!!

IO : Pronto ?
AM : Ciao sono AM, ho un piccolo problema con la stampante ...
IO : Quale problema ? non hai ancora finito ?
AM : No, la stampante e' a posto, ma $pc_piu'_importante non la vede.
IO : cosa vuol dire non la vede ?
AM : Che non riesco ad installare la stampante, mentre sugli altri pc ho fatto tutto senza nessun problema.
IO : OK, il pc e' in rete ? vede correttamente gli altri ?
AM : ehmmm ... si
IO : sicuro ?
AM : SI !
IO : OK, che tipo di errore ti appare quando tenti di installarla ?
AM : Nessun errore particolare, non vedo proprio il pc che la condivide ...
IO : ma gli altri pc li vedi ?
AM : NO!

e allora perchè mi dici che e' correttamente in rete ?

IO : prova a fare un ping verso il router: 192.168.1.254 ... cosa dice ?
AM : non risponde ...

Premetto che $cliente e' una piccola impresa quasi a conduzione familiare e che il pc in questione e' il piu' potente che hanno che, oltre ad essere l'unica stazione cad/cam esistente, e' anche la macchina che pilota un centro di lavoro costosissimo.

IO : guarda AM, quella macchina e' importantissima per loro, probabilmente ha un problema sulla scheda di rete, portala in ufficio, io ti aspetto qui senza andare a mangiare e la mettiamo a posto, cosi' subito dopo pranzo la puoi riportare indietro e $cliente non deve stare senza macchina, OK ?
AM : ma .....
IO : AM, niente ma ..., non toccare niente che non sei capace e non e' una macchina su cui fare prove, caricala in macchina e vieni qui, .... io ti aspetto!
AM : ma se io ....
IO : AM, sono gia' le 12.10, carica il pc in macchina e vieni qui!

Passa il tempo e di AM nessuna traccia, e considerando che $cliente dista non piu' di 30 minuti di auto, alle 13.45 richiamo AM per sapere cosa succede.

gsm, gsm, gsm
IO : Ciao AM, sono R, dove sei ?
AM : Mi sono fermato a casa a mangiare qualcosa ....
IO : COSA !?!?? ma porc#@!*駰 io non vado nemmeno a mangiare per aspettarti e tu ti fermi a casa a mangiare ?? VIENI SUBITO QUI!

dopo poco arriva AM portandomi una busta di $schifezze_croccanti_salate per cercare di corrompermi prendendomi allo stomaco, ma non serve a nulla sono gia' imbestialito !

Cosi' piazzo il pc del cliente su di un banco da lavoro, collego tutto e provo a farla partire ... Bios, check della ram REBOOT ma porc ... riprovo Bios, check della ram, trova un disco REBOOT

IO : AM cosa hai fatto a questo povero pc ?
AM : niente !!!!

Passo allora al controllo approfondito, che mi porta a perdere circa mezz'ora sostituendo pezzo per pezzo fino a quando muovendo il cabinet non vedo il processore che si muove ... controllo ed effettivamente uno dei supporti di plastica che tiene fermo il processore e il dissipatore e' rotto !

IO : AM, non so che tipo di rally tu abbia corso per andare a casa a mangiare, ma sta di fatto che hai sbriciolato il supporto di plastica, quindi adesso prendi la macchina e voli da $fornitore, ti fai sostituire il pezzo e torni qui senza passare dal via ....
AM : ma io non ho .....
IO : ADESSOOOO !!!!!

Al ritorno di AM, sostituisco il supporto rimetto tutti i componenti originali al loro posto e provo a far ripartire il pc. Tutto sembra funzionare correttamente fino a quando non mi trovo ad un bellissimo BSOD (blue screen of death). e qui rientra in ballo la mia vocina .... "uccidilo !!! adesso !!!!"

IO : AM, per l'ultima volta ... cosa hai fatto a questa macchina che fino a 4 ore fa funzionava perfettamente ??
AM : Niente di particolare ....
IO : e' proprio quel "niente di particolare" che mi PUZZA !! VOGLIO SAPERE COSA HAI FATTO !!!
AM : Bhe ... tu avevi detto che secondo te era un problema di scheda di rete, cos' ho provato a smmontarne una da un pc di $cliente e l'ho montata su questo ...
IO : MA NON TI AVEVO DETTO DI NON TOCCARE NIENTE E TORNARE SUBITO??
AM : Si però ...
IO : SI PERO' UN C****, E POI ??
AM : Poi non mi vedeva la scheda perche' non aveva i driver, quindi ho dato alcune volta annulla e alcune volte SI o NO ...
IO : COSA HAI FATTO ?? hai dato alcune volte ...

qui ho veramente dovuto trattenermi perche' non mi andava di finire in galera per uno cosi', ma poi ..

IO : AM !!! FUORI DALLE PA**E, NON MI INTERESSA DOVE TE NE VAI, MA PRENDI LA MACCHINA E VAI IL PIU' LONTANO POSSIBILE DA ME !!!! ADESSO !!!!!!!!

La morale della storia e' che sono dovuto rimanere a lavorare fino alle 21 per rifare completamente la macchina, reinstallare da capo winblowse ripristinare tutti i dati, i software di CAD, le impostazioni e tutte le altre personalizzazioni di $cliente. AM non si e' piu' visto e sentito per quel giorno, ma indovinate che fine ha fatto dopo qualche tempo ?

1) e' stato promosso
2) e' stato ringraziato
3) gli e' stata data una seconda possibilita', ha sbagliato anche quella in modo grottesco ed e' stato allontanato ...

Chi ha detto "3" ha vinto una giornata di lavoro con lui .... :)

Io avrei detto '1 + 2', ma solo perche' sono Bastardo...

A breve anche il dettaglio dello sbaglio grottesco sulla seconda chance.

Riccardi Riva

12/02/2004 00:00

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

Nessun messaggio this document does not accept new posts

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort