Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Attenzione Attenzione !

Viene convocata riunione presso $stanza_ul alle ore $dopo_pranzo del giorno $dopodomani. Tema: nuovo servizio e quindi espansione delle funzionalita' di $immenso_progetto.

Che fare? Andare, non andare? E vogliamo mancare ad una riunione importante come questa? No di certo, oltretutto, in quella particolare $stanza_ul, in genere il proprietario mette a disposizione una ciotola piena di succulente caramelle...

Bello come il sole, spaccando il minuto, mi presento all'appuntamento. Non ho portato niente, ne' block notes, ne' penna. E' come se dentro di me una vocina mi ripetesse: "E che te li porti a fare, tanto non conti niente, non ti chiederanno niente, e soprattutto non diranno cose meritevoli del piu' piccolo appunto grafico".

Primo Errore : ho spaccato il minuto. Qua alle riunioni ci si presenta 15' dopo. Indeciso se farmi due volte le rampe di scale o aspettare, opto per la seconda ipotesi.

Primo Inequivocabile segno di crisi: la ciotola delle caramelle e' appoggiata da una parte, inesorabilmente vuota. Vien quasi voglia di scappare, ma l'etica professionale ti impone di rimanere li.

La riunione inizia, e a giudicare dal numero di persone coinvolte gia' si capisce che non portera' a niente: 10 SL riuniti ad un tavolo. Credo che esista una regola non scritta secondo la quale le riunioni con piu' di tre persone non conducono a buoni risultati... la mia regola e' che le riunioni con piu' di UNA persona non portano a niente, tanto poi faccio sempre come mi pare quindi... Come era previsto, si iniziano a formare gruppetti di 3/4 SL che iniziano a sviscerare separatamente alcune problematiche laterali della nuova funzionalita'. Io resto in disparte, muto come un pesce, cercando di seguire i vari filoni.

SL1-2-3 : ...se facciamo cosi', allora il processo $strablinda potrebbe dare risultati inaspettati...
SL4-5-6 : ...e quindi questo avrebbe impatti anche su $sottosistema, con conseguente abnegazione del servizio...
SL7-8-9 : ...e che dire di $sigla_ignota_a_tutti? anche loro potrebbero riscontrare anomalia nel processo...
SL10 : Potremmo chiamare SL11, credo che possa apportare maggiori informazioni...

5 minuti dopo e' arrivato SL11...

SL1-3-7 : ...da considerare anche che poi la $procedura_chiavica addebiterebbe $cifrone_immotivato ai clienti VIP...
SL2-4-8 : ...E le performance? qualcuno ha minimamente valutato la fattibilita' di 'sto coso?...
AL5-6-9-10 (a SL11) : Ti riassumiamo quanto detto fino a ora...

NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO !

10 minuti dopo

SL1-2-5 : ...L'altro giorno ho incontrato $tizio, vedessi quanto dimagrito!....
SL3-4-7 : ...sono venuti 2 etti e mezzo, che faccio: lascio?....
SL6-8-9-10-11 : .. beh, certo, dobbiamo sentire anche SL12.

60 minuti dopo erano in 14 a discutere, ovviamente divisi a gruppi di 3/4. Improvvisamente si erge la persona che ha convocato la riunione, esclamando:

SL1 : Bene, ora che la problematica un poco piu' chiara, dobbiamo dare delle valutazioni di massima sugli impatti ...

Terrore, Paura, Angoscia.... Valutazioni? ma se non ben chiaro CHE SI RIESCA A FARE, figuriamoci COME FARLO, come si pu valutare gli impatti? Cosa fare in questi casi? SPARARE alto, per non sbagliarsi. E' quello che ti RICHIEDONO, per far capire al cliente che la cosa COSTA PARECCHIO (e magari sperare che non te la approvino). Ecco il bello di avere una linea cliente INTERNA all'azienda. Per la cronaca La stima in giorni uomo che e' venuta fuori non differisce di molto dall'anno della scoperta dell'America... mbe'? tanto lo sai anche tu che tale numero e' casuale e completamente irreale.

Gabriele
17/09/2004 00:00

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

Nessun messaggio this document does not accept new posts

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort