Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Ora non c'e...e adesso...hemm... non c'e'...

Da qualche giorno vaga sulla mia scrivania un portatile, che per funzionalita' e features potremmo paragonare a un grosso e pesante palmare.

Il motivo della presenza di questo ospite e' il rituale lifting necessario al passaggio di proprieta' della macchina (formattazione, configurazione, installazione delle applicazioni necessarie).

Fra i vari intoppi tecnico-burocratici che hanno prolungato la vacanza dell'aggeggio in questione c'e l'assenza del cavettino della scheda di rete PCMCIA.

nota mia: e' incredibile come tali cavettini tendano a "scomparire" misteriosamente. In un cassetto della Sala Comando giaciono una ventina di schede di rete PCMCIA, ma 0 (zero) cavettini di collegamento. Sto' ancora tentando di capire come e' possibile che tali cavetti svaniscano nel nulla non appena volto le spalle...io ho una teoria, me per provarla dovrei radiografare la testa dei vari CL/SL utilizzatori dei portatili

Ho gia' fatto notare nei giorni scorsi il problema, sia al mio "gran capo" che al gran capo della produzione. Di buon mattino il primo si presenta e chiede spiegazioni, poi i due assieme e si sincerano una seconda volta dell'assenza di questo cavetto. Convinti infine che non esista partono (per dove?) alla ricerca di una soluzione con uno degli altri (recalcitrante) manutentori.

Il tempo passa e mi rendo conto che il mio collega e' praticamente scomparso, lo cerco, lo trovo e lo raggiungo alla scrivania di uno dei capi, intento a frugare sul suo portatile.

Io: cosa combini?
Lui: installo la scheda di rete integrata del portatile.
Io: ma non c'e una scheda di rete integrata su quel portatile!
Lui: lo so....

Il portatile in oggetto e' stato acquistato con una scheda di rete su PCMCIA ma e' presente una presa LAN nel portatile stesso che potrebbe trarre in inganno i meno smaliziati. Nonostante cio', le caratteristiche tecniche del portatile (deducibili dal manuale d'uso e/o dal sito web del produttore) stabiliscono chiaramente che tale modello NON E' provvisto di scheda di rete interna.
Che ci fa' il connettore li'?? suppongo che sia perche' lo stesso chassis viene usato per un modello assai piu' costoso e dotato della succitata scheda di rete.

Prendo nota del fatto che il suo umore non e' dei migliori e faccio una passeggiata dal mio Gran Capo Manutentori (GCM).

Io: guarda che quei portatili non hanno una scheda di rete integrata
GCM: Come fai a saperlo?
Io: bhe' ci hanno dato le PCMCIA apposta perche' quel modello non era dotato...

Durante la mia intensa mattinata seguono altri incontri col povero manutentore sempre piu' avvelenato che commenta la sua attivita' non-sense con frasi tipo: " ... per recuperare 3 schede di rete cagate..." (giusto per farci un'idea dell'umore del povero ragazzuolo...)

Ad ogni incontro segue un piccolo scambio di parole col GCM per cercare di liberare il mio collega dal supplizzio.

Argomenti addotti:
1- se il sistema operativo non la rileva non c'e verso di installarla
2- solo perche' c'e il buco fuori non vuol dire che ci sia l'elettronica dentro
3- varie ed eventuali

La terza volta la risposta e': "convincimi" (non e' la prima volta che questa odiosissima parola esce dalla sua bocca!) io sono a 4-5 metri da lui, in piedi, lo guardo e me ne vado senza rispondere (la vita mi ha insegnato che quando ho ragione non devo convincere nessuno, gli altri sono liberi di sbattere i loro musi su tutti i muri che incontrano).

Mi congratulo con me stesso per aver resistito alla tentazione di rispondere con una tipica (ma rischiosa per la mia carriera) frase, ma numerosi testimoni giurano di aver letto esattamente quello sulla mia faccia, mi chiedo se anche il destinatario del messaggio abbia avuto l'acume di afferrarlo.

La giornata prosegue con festeggiamenti e tripudi, ma gli sforzi dei nostri eroi (GCM e il manutentore-vittima) non vengono premiati, la scheda di rete integrata di saltare fuori dal nulla (abiogenesi?) non ne vuole sapere!

GCM allora decide che spetta al supporto del produttore del portatile svelargli il trucco segreto per attivare la scheda di rete integrata (l'ho gia' detto che non c'e?). Posso solo immaginare le reazioni dell'uomo all'altro capo del telefono. All'inizio, stupore e sconcerto, dovuti all'impressione di non aver ben capito la richiesta. Durante la seconda telefonata, ilarita' causata dell'"ingenuita'" di quella domanda.

Nel pomeriggio il povero manutentore ha avuto modo di riposarsi, dalle 3-4 ore buttate, con una passeggiata nei centri commerciali alla ricerca di una scheda di rete. Oltre al suo tempo e' stato buttata almeno un'ora del GCM e 3-4 del Capo proprietario del portatile cavia. Alcuni simpatici colleghi mi hanno riferito che GCM si e' vantato, in sala fumatori, della sua nuova scoperta come se ne fosse a conoscenza da anni! Mah!

Nel frattempo a fine giornata la coda delle richieste di help raggiunge la ragguardevole cifra di 15 richieste di aiuto inevase.

Marcello Mura
01/10/2002

10/02/2002 00:00

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

1 messaggio this document does not accept new posts
Daniele C.Teorie Di Daniele C. - postato il 29/10/2009 16:18
> io ho una teoria, me per provarla dovrei radiografare la testa dei vari CL/SL utilizzatori dei portatili

Del tipo che, vista le capacità celebrali dei pisquani, se le mettono su per il naso? come i bambini dell'asilo?

--
Don't Make me get my Hambone!!!
http://www.dilbert.com/strips/comic/2009-02-19
---
D.


Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort