Gli "Ospiti" della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
Nota: i miei commenti (quando ci sono) sono in italico

Sempre la stessa storia...

E venne il momento della grande riunione a sorpresa organizzata all'ultimo minuto a mia insaputa da CL e CPS (Collega Pignolo e Stronzo). Presenti CL, CPS, DB, N1 (il nipote di DB) il sottoscritto, e LP (la moglie di DB, detta LaProspera per le sue, ehm, forme molto abbondanti -la amo!).

Ordine del giorno: comunicazione tra reparti e gestione passaggi di consegne, bla bla bla, bla bla bla, programmazione lavori per evitare interruzioni continue, bla bla bla, bla bla bla, ordini e fornitori.

CL comincia subito dicendo: "io faccio tutto qua! Nessuno mi dice niente, faccio brutte figure con i clienti!". E gia' qua capisco che sara' una LUUUNGA riunione. CL e' qui da meno di due mesi, e' un contabile e forse a fare il contabile sara' anche bravo, ma per quanto riguarda il resto deve ancora imparare. Ora, considerando che non e' propriamente di primo pelo (41 anni suonati), un minimo di umilta' ci starebbe bene.

CL: "io cerco di fare le cose, ma non ho informazioni sufficienti, poi chiedono TUTTI A ME e io non so come rispondere e non voglio metterci la faccia io perche' non voglio fare brutte figure"
CPS rincara: "eh, perche', BM (BabboMatteo aka io), noi sappiamo che lei e' geloso delle sue cose, ma deve condividere le informazioni con i colleghi!"
CL: "io devo recuperare le informazioni dalle mail, ma se poi le mail vengono cancellate io devo cercare e non ho tempo di :cercarle!"

Preso alla sprovvista (stavo gia' appisolandomi), abbozzo: "ok, magari certe informazioni NON VITALI non le trasmetto, ma come pretendete che io possa sapere che $sarcazzo devo riferire e a chi?"

DB: "beh, dovremmo essere tutti in grado di seguire un lavoro, magari a grandi linee, no?"
IO: "ok, siamo tutti adulti e professionisti, non pretenderete che ad ogni telefonata, mail, fax noi (leggi=io) si debba aprire una chiamata (abbiamo un database di gestione degli interventi che viene compilato ad ogni richiesta esterna o interna che sia (il classico ticket insomma) e viene girato di solito MANUALMENTE a chi segue il lavoro, NdBM) con tutti i dettagli e poi lo si debba pure RISPIEGARE, quando la maggior parte delle volte lo si puo' tranquillamente leggere dal foglio? "
DB + CPS: "ma io tante volte cerco le mail e non le trovo" (DB ha un MeloFono4 e si e' fatto configurare l'ambaradan per leggerle sempre - indovina chi lo ha fatto)!
IO: "Per quanto riguarda le mail, noi non cancelliamo mai nulla, spostiamo quelle "chiuse" nei salvataggi che comunque sono sempre visibili!"
CL: "eh, ma tu la scorsa settimana sei stato in ferie un giorno" (aho, succede eh! Abituatici che una volta ogni tre mesi io non ci sono!) "e io dovevo scaricare delle foto dal MeloFono di DB e il programma ce l'hai solo sul tuo PC e quando ti ho chiamato non hai voluto darmi la tua password!"
DB+CPS: "si', perche' ti sei infastidito e non hai voluto dargli la password?"
LP: "EH! QUA TUTTI DEVONO POTER FARE TUTTO!"

E che non sapevo che non andava a finire cosi'? sempre il solito discorso, mi sembra sempre di parlare ad un muro! Anzi, probabilmente un muro, a forza di sentirsi ripetere sempre le stesse cose per osmosi assorbe le informazioni!

IO: "uno, ho gia' spiegato piu' e piu' volte, la password e' come la chiavi della propria casa, voi dareste le vostre chiavi di casa a qualcun altro? Due, in ogni caso qua tutti possono fare tutto, qualsiasi programma GENERICO e' installato su tutti i PC del gruppo di lavoro, abbiamo un server appositamente per quello (grazie al nostro baboon coder che mi aiuto' a installarlo)."
LP: "eh, ma questa e' la mia ditta!" (e' vero, la vera titolare e' lei, anche se non e' in grado di distinguere la differenza tra un mattone e un CD-R)
IO: "ho detto COME casa, lo so bene che qua e' tutto vostro, ma la propria postazione e', appunto, propria! Se io mi mettessi a lavorare sul suo PC con il suo utente e le cancellassi delle pratiche a cui sta lavorando lei, o magari cose private, le darebbe fastidio, vero?"
LP: "ma io non ho cose mie (forse) "
IO raises an eyebrow: "you sure?"

E a questo punto LP tace, 1-0 per il povero underpaid slave (aka io)

DB (che di sicurezza informatica sanasega): "e come possiamo fare? Non possiamo (ocio eh! OCIO EH!) METTERE LE STESSE PASSWORD A TUTTI?"

Ecco appunto.

IO: "uno, a questo punto, non sicurezza per non sicurezza, piuttosto mettiamo password vuota a tutti, ma non lamentiamoci tanto se, come dite voi, qualcuno entra e ruba le PREZIOSISSIME INFORMAZIONI che abbiamo in macchina! Due, ne abbiamo gia' discusso a settembre, a dicembre e a gennaio, se vogliamo fare la certificazione, come si sta parlando da mo', la prima cosa che vengono a controllare, da che mi ricordo, e' come viene gestito l'accesso ai terminali"
LP si risveglia senza aver seguito il filo del discorso: "e come e' possibile che non si leggono le mail?"
IO (con pazienza sempre piu' in calo): "le mail tutti le possono leggere, in qualsiasi momento, da qualsiasi parte, ho gia' detto che NON CANCELLIAMO NULLA ma salviamo tutto!"
CPS: "eh, ma io ho problemi a leggerle!"
IO: "ancora! Ho gia' spiegato che il problema nel leggere le mail dipende dai pc (brontosauri o giu' di li'), da $Finestre Edizione Casa che vi siete fatti installare a tradimento visto che SVista non volevate usarlo e dal fatto che il nostro gestore $ISOLA_CARAIBICA per l'IMAP quello offre!" (palese balla ma a quattro tech-impaired cosa posso dire?)
DB: "ma non possiamo (ocio eh! OCIO EH!) STAMPARE TUTTE LE MAIL CHE ARRIVANO IN MANIERA AUTOMATICA?"
IO : "you sure? E poi ci riempiamo di carta? E poi, stampo le mail, le risposte, le risposte alle risposte, etc etc etc? e come sappiamo quale mail e' gia' stata stampata e vista? E come facciamo a stamparle automagicamente se i pc sono spenti?"
DB: "eh, ma un modo per evitare di perdere informazioni che possono essere preziose, dobbiamo trovarlo!"
IO: "e su questo siamo tutti d'accordo! Basta solo prestare attenzione, una persona che inizia un lavoro, lo porta a termine fino in fondo, non si delega, passa, gira, $sarcazzo che altro ad altre persone! Esempio, io faccio un ordine ad un fornitore, non andate a chiedere a CL se l'ho fatto, chiedete a me! Viceversa, se CL fa una fattura, non venite a chiedermi "sai se CL ha fatto una fattura?"
E nota, sto parlando per esempi!
LP "ma io voglio che tutti possono fare tutto sui PC!"

L'ho gia' detto che la amo? E' veramente la rappresentante ideale delle bionde sceme. Almeno non e' cattiva.

CPS: "ma non si puo' fare un foglio con tutte le password e metterlo in cassaforte?"
N1 (che fino ad allora era stato abbastanza sobrio): "si' ma poi abbiamo l'emergenza, come l'altro giorno" (questi saltano da un discorso all'altro con la stessa facilita' con cui io cado con la tavola da snowboard, NdBM) "questo foglio e' in cassaforte, dobbiamo cercarlo, usarlo, bla bla bla!"
IO "a parte che in effetti (qua ammetto la mia mancanza) il responsabile del trattamento dei dati dovrebbe avere, lui e solo lui, un foglio con queste informazioni, ma come la mettiamo con la cassaforte? Tutti sanno dov'e', tutti sanno dov'e' la chiave, e facciamo tante menate per una password e la VERA sicurezza ce la scordiamo???"
LP: "beh, allora mettiamo la stessa password a tutti! (again!)"
IO (stufo): "no, allora, visto che stiamo facendo una riunione con verbale, scrivete che CHE PER QUESTIONI DI PRIVACY IO RACCOMANDO DI AVERE OGNUNO UNA SUA PASSWORD ma che per facilita' mettiamo le password vuote a tutti. Gradirei anche che si aggiungesse che io NON SONO D'ACCORDO!" e tanti saluti a samba...

Poi la riunione va avanti piu' o meno liscia per una ventina di minuti, a parte alcune cretinate sui metodi di pagamenti, praticamente CPS vorrebbe lavorare con i soldi dei clienti (tutti i torti non ce li ha) ma nei moduli di preventivo (dei normalissimi documenti word!) viene riportato come metodo di pagamento "quando volete voi". Perdo altri 10 minuti per spiegare che e' inutile stare a discutere, visto che discutere e' diverso da fare: basta semplicemente ricodificare i moduli, un lavoro che tutti possono fare. TUTTI. Io mi sono abbastanza calmato. Nel frattempo arriva S2 (socio di DB e capo di CL), e CL salta di nuovo su con un altro IMPORTANTISSIMO topic

CL: "perche' noi (leggi: lui) veniamo sempre interrotti, non riusciamo a finire un lavoro senza avere continue richieste di fare altro"

Qua mi trovo abbastanza concorde con lui, ma tutto sta nel farci l'abitudine e scriversi su un'agenda, su un foglio espel, sulla carta del salumaio, quello che ti chiedono, dire "va bene lo faccio" e finire quello che stavi facendo, almeno, io cosi' mi comporto e in certe giornate ho la produttività di Mozart in altre quella di un fungitopo elettronico a pile, ma li e' perche' sono troppo impegnato a pensare agli $ammenicoli miei.

CL continua con le sue geremiadi verso DB e S2 "perche' voi arrivate, volete fare tutto e chiedete solo a me (raises an eyebrow "beg your pardon?") e io devo ricominciare da capo e poi BM non mi aiuta (BEG YOUR PARDON???) perche' fa altro (ah ecco, salvo in corner), non so cosa! (BEG YOUR PARDON???). L'ho gia' detto che non e' che mi stia particolarmente simpatico?

Insomma tira e molla da una parte e dall'altra e CL estorce a S2 la promessa che "avrebbe chiamato prima di venire a disturbare in ufficio". Io sono un po' perplito e vedo che anche S2 fa delle strane facce, ma se a loro va bene, chi sono io?

A questo punto salta su CPS e fa: "ma come la mettiamo con gli ordini?"
IO: "cosa intendiamo? Come viene gestita la faccenda degli ordini o gli ordini che sono in piedi?"
CL: "eh, di la' siamo pieni di ordini anche dell'anno scorso, io come faccio a sapere quali sono in essere e quelli che sono conclusi?"
LP: "si', come si fa a sapere?"
CPS: "facciamo un esempio, se dobbiamo ordinare $materiale a $fornitore, lei (rivolto a me) cosa fa?
IO: "La maggior parte degli ordini vengono elaborati via macchina (gestionale) e vengono spediti via mail o via fax, e sempre su VOSTRA indicazione e previa VOSTRA autorizzazione, e' una cosa che persino una scimmia scarsamente addestrata (grazie youtube!) potrebbe fare e verificare! Per quanto riguarda gli ordini che segue N1, quelli li segue lui quindi sa tutto lui, se non sono in macchina cosa posso sapere io?"

N1 tirato in causa comincia una loica sul fatto che lui segue solo una ditta, che i suoi ordini sono mirati, che bla bla bla, pero' intanto il magazzino condiviso fa schifo, persino gli operai, omoni avezzi a situazioni drammatiche, hanno un certo timore ad entrare.

CL: "si, ma si torna sempre sul discorso che qua nessuno mi informa, io non so niente"

Lo stoppo prima che riparta con le sue frigne: "ecco, questi sono gli ordini in piedi (mostro con la manina i raccoglitori), sono organizzati in base al tipo di ordine e/o fornitore, basta solo CERCARE, e se non si trova, chiedere!"
CPS: "ma non possiamo fare un foglio dove scriviamo tutti gli ordini che facciamo?"
IO (ormai esasperato per il "possiamo fare=fai tu!"): "tutto si puo' fare, io posso restare qua giorno e notte, si puo' prendere anche un'altra persona che mi segue come un'ombra e mi aiuta a fare tutto quello che faccio"
DB capisce che stanno tirando la corda: "no, ma sai, ma vedi, nessuno ti dice nulla, non prenderla cosi'"
IO: "io non la prendo in nessuna maniera, ma siamo qua da quanto? Quasi due ore? E in queste due ore cosa abbiamo stabilito? Parliamo tanto di sicurezza (guardo LP) pero' vogliamo togliere le password, parliamo tanto di organizzazione, ma si impongono orari, si chiede collaborazione, ma le penne cadono e le persone scompaiono (guardo CL) alle sei in punto!"
CL tira di nuovo frecciate: "no, ma qua dobbiamo collaborare, io ho bisogno di informazioni..."
IO: "e io di un conto in banca che mi permetta di vivere tranquillo e di un lavoro dove non mi stresso troppo... le informazioni basta chiederle e ti verranno date, non fatemi essere piu' volgare di quanto potrei essere!"

A questo punto, tutti mi guardano un po' tra il perplesso e l'imbarazzato (tranne S2, che in separata sede mi dira' che non capisce cosa c'e' di sbagliato in CL e che sgarbo gli ho fatto o NON gli ho fatto in due mesi!), CL un po' in sordina fa "beh, se non abbiamo altro da aggiungere, io ho un impegno CIAO A TUTTI", la penna cade e lui scompare.

E il povero underpaid slave si trova a dover scopare l'ufficio e a pulire la stufa. Sono le 20.15 di un altro meraviglioso venerdi' sera.

BabboMatteo
27/03/2012 13:27

Precedente elenco Successivo

le storie degli ospiti sono in ordine sparso, quindi 'precedente' e 'successiva' possono portare su storie di altri autori

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli (io o l'autore della storia) e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

In aggiunta: se il vostro commento non viene pubblicato non scrivetemi al riguardo, evidentemente non era degno di pubblicazione.

9 messaggi this document does not accept new posts
Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 28/03/2012 17:52

Scusa, ma perche' no cominci anche tu a far cadere la penna alle 18.00? E vediamo che succede...

--
Anonymous coward


Matteo Jurman@ Anonymous coward Di Matteo Jurman - postato il 29/03/2012 08:29

1) perche' non sono il tipo - mai stato purtroppo. Tutta colpa dei miei genitori che mi hanno insegnato quella brutta cosa detta "senso del dovere" e "attaccamento al lavoro"

2) fosse finita poi qua! me ne hanno combinate altre... stay tuned for more happy news!

Scusa, ma perche' no cominci anche tu a far cadere la penna alle 18.00? E vediamo che succede...

 

--

---
BabboMatteo


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 29/03/2012 08:53

LP: "EH! QUA TUTTI DEVONO POTER FARE TUTTO!"

Certo come no! Scambia il magazziniere con la centralinista o il reponsabile acquisti con l'addetto al tornio numerico per una settimana e vediamo che succede.

"TUTTI DEVONO POTER FARE TUTTO" funziona SOLO (e non sempre) per i gemelli siamesi.

--
Anonymous coward


Dr. Gonzo Di Dr. Gonzo - postato il 04/04/2012 16:31

Quando il DaBoss o SL di turno se ne esce con il solito "qui tutti devono saper/poter fare tutto" io di solito rispondo "se devo fare quello che fai tu voglio essere pagato quanto te".

--
Dr. Gonzo


Matteo Jurman@ Dr. Gonzo Di Matteo Jurman - postato il 05/04/2012 09:03

No, ma! aspetta!

"TUTTI DEVONO SAPERE/POTER FARE TUTTO!"

Oggi arriva merce E CHI ANDRA' SUL SOLLEVATORE?

Oggi e' passato un cliente a comperare un bel po' di materiale prima che arrivassi io, qualcuno ha fatto la fattura? TRE VOLTE...

MAVAFF...

Quando il DaBoss o SL di turno se ne esce con il solito "qui tutti devono saper/poter fare tutto" io di solito rispondo "se devo fare quello che fai tu voglio essere pagato quanto te".

 

--

---
BabboMatteo


lufo88 Di lufo88 - postato il 15/04/2012 23:56

Ti diròc'è dovere e dovere. Tu, SUSL/UL/SL hai bisogno che rimanga in ufficio una sera? Se ne può discutere. Vuoi che lo faccia ogni sera? LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!

--
lufo88


Matteo Jurman@ lufo88 Di Matteo Jurman - postato il 18/04/2012 21:39

Il mio problema e' che sono uno stupido: mi sono affezzionato a DB e a sua moglie (ok, riformulo: alle TETTE di sua moglie) perche' hanno dimostrato di essere persone in gamba che si danno da fare e che valorizzano le persone che si danno da fare. Quando questo ha cominciato ad accadere, cioe' che mi valorizzavano, io ho cominciato a fare lo schiavo volontariamente.

Da li' in poi e' finita

Ti diròc'è dovere e dovere. Tu, SUSL/UL/SL hai bisogno che rimanga in ufficio una sera? Se ne può discutere. Vuoi che lo faccia ogni sera? LOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL!

 

--

---
BabboMatteo


orangotango Di orangotango - postato il 16/04/2012 19:34

LOL, complimenti per la storia.

Anche se dubito che tu ti sia divertito, almeno hai dimostrato di avere mooolta pazienza: complimenti ;-\)

Una curiosità più "tecnica": in ufficio non avete un'applicazione groupware o similare?

Ciao e grazie.

--
orangotango


Matteo Jurman@ orangotango Di Matteo Jurman - postato il 18/04/2012 21:34

Ciao e grazie per i complimenti.

No, in effetti non mi sono divertito affatto, in effetti qualche settimana dopo mi sono un po' incazzato e me ne sono andato. Ma e' un'altra storia che sto finendo di scrivere... 

 

In ufficio non abbiamo nessuna applicazione di questo tipo, e' gia' tanto se DB mi ha lasciato prendere un server!

LOL, complimenti per la storia.

Anche se dubito che tu ti sia divertito, almeno hai dimostrato di avere mooolta pazienza: complimenti ;-\)

Una curiosità più "tecnica": in ufficio non avete un'applicazione groupware o similare?

Ciao e grazie.

 

--

---
BabboMatteo


9 messaggi this document does not accept new posts

Precedente elenco Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort