Le Canzoni della Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register

Dieci Piccoli Pinguini

di Cris Carampa (cris119 AT operamail.com)

Non so se qualcuno di voi conosce "Ten little indians" degli Yardbirds, comunque eccone una parafrasi linuxara:

One little Penguin,
Deciding what he's gonna have to do.
A dbserver needs an appserver,
Then there were two.

Two little Penguins,
All thinking that they gotta be free.
IIS crashed and we lost our website,
Then there were three.

Three little Penguins,
All trying to find the door.
There's no connection without a firewall,
Then there were four.

Four little Penguins,
Up, running and alive.
The Boss bought me a new workstation,
Then there were five.

Five little Penguins,
All trying to get their kicks.
The Boss gave a try at my new workstation,
Then there were six.

Six little Penguins,
They just got down from heaven.
A CVS server is a nice thing to have,
Then there were seven.

Seven little Penguins,
Bill's heart is full of hate.
But his Exchange license is so expensive,
Then there were eight.

Eight little Penguins,
Standing in a line.
A project required a Postgres server,
Then there were nine.

Nine little Penguins,
Doing the best that they can.
The secretary wanted some cute screensavers,
Then there were ten.

Ten little Windows,
Out looking for the sun.
At six o'clock, the moon came out,
Then there was none.

Nota: qualcuno ha fatto notare che l'originale filastrocca "ten little indians" e' una nursery britannica mooolto piu' vecchia degli Yabirds, e ne esiste anche una variante "dieci piccoli negri", la filastrocca e' stata anche usata come base per un libro di Agatha Christie.

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

Nessun messaggio posta messaggio

Precedente Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort