Storie dalla Sala Macchine


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register

Equilibrio

Trovare un punto d'incontro tra le promesse del marketing, le aspettative del cliente e la dura realta' puo' essere un problema.

Davide
30/07/2017 16:35

Precedente Successivo

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

7 messaggi posta messaggio
Boso Di Boso - postato il 31/07/2017 16:29 - rispondi

Mi vengono in mente tutte quelle volte che i clienti lamentano lentezza del sistema e al posto di consigliare una reinstallazione pulita su SSD vendiamo PC interi con Hard Disk meccanico con dual core a sostituire dei quad core...

PC nuovo consegnato risulta piu' lento del vecchio... Ah quando il boss e' un MarketingMan...

Eppure lui lavora nel campo da 25 anni, il demente devo essere per forza iosad

--
Boso


Davide Bianchi@ Boso Di Davide Bianchi - postato il 01/08/2017 08:29 - rispondi

Eppure lui lavora nel campo da 25 anni, il demente devo essere per forza iosad

 

Se il cliente rimane tale e continua a darti soldi... forse lui ha ragione.

--
Davide Bianchi


Davide Busato Di Davide Busato - postato il 02/08/2017 06:26 - rispondi

Fa piacere vedere che, non importa il campo di applicazione, il boss/venditore non ha idea di cosa sta facendo e il cliente paga per qualcosa che potrebbe costare meno ed essere più efficiente...

Lavoro nel campo dell'automazione ed anche qui stesso problema.

Ancora peggio dal lato manutenzione, il cliente chiama per una serie di lavori ma il mannagger ti manda a farne solo uno, poi quando arrivi sul posto e sistemi il problema che ti è stato detto il cliente ti chiede riguardo gli altri problemi e tu cadi dalle nuvole, con il risultato che il cliente inizia a lamentarsi con te invece di incazzarsi col mannagger...

--
Davide Busato


trekfan1@ Davide Busato Di trekfan1 - postato il 08/08/2017 07:42 - rispondi

 

Fa piacere vedere che, non importa il campo di applicazione, il boss/venditore non ha idea di cosa sta facendo e il cliente paga per qualcosa che potrebbe costare meno ed essere più efficiente...

Lavoro nel campo dell'automazione ed anche qui stesso problema.

Ancora peggio dal lato manutenzione, il cliente chiama per una serie di lavori ma il mannagger ti manda a farne solo uno, poi quando arrivi sul posto e sistemi il problema che ti è stato detto il cliente ti chiede riguardo gli altri problemi e tu cadi dalle nuvole, con il risultato che il cliente inizia a lamentarsi con te invece di incazzarsi col mannagger...

 

Regolare, perché alla fine la colpa è sempre del tecnico che non è stato attento quando hanno esposto il problema per telefono e poi il tecnico si prende dell'incompetente con cazziatone anche dal capo.... che magari nel frattempo che il tecnico è per strada aggiunge anche gli altri problemi all'elenco delle cose da sistemare.

--
trekfan1


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 04/08/2017 00:46 - rispondi

Interessanti gli "strumenti di persuasione", sembrano fatti apposta per interagire con certi PM.

--
Anonymous coward


Francesco Da Riva Di Francesco Da Riva - postato il 07/08/2017 11:31 - rispondi

Mi ci ritrovo moltissimo purtroppo...

Il ritorno di Clever Guy è stato geniale!!!!

Posso dire che la tua casa è Olandese che più non si puo?

 

Ciao

   Francesco

--
Francesco Da Riva


Davide Bianchi@ Francesco Da Riva Di Davide Bianchi - postato il 14/08/2017 11:04 - rispondi

Posso dire che la tua casa è Olandese che più non si puo?

....che cosa ti aspettavi ?

--
Davide Bianchi


7 messaggi posta messaggio

Precedente Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort