Testare l'ASP in locale con il PWS


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register
A cura di Davide Bianchi Per provare in locale un sito o una applicazione basata su ASP e' necessario l'utilizzo di un Web Server che supporti l'ASP. Il PWS Personal Web Server ha tutte le funzioni necessarie.

ATTENZIONE:

Ricevo piu' o meno una mail al giorno relativa a cosa o come installare il PWS su Windows XP per farlo funzionare.

La risposta e' : NON LO SO. Ho smesso di occuparmi di ASP da oramai 3 anni e non possiedo nessuna macchina con Windows (nessuna versione) con cui fare prove. Quindi non chiedetemi come o cosa installare sul vostro Windows.

Vedete su Aspitalia o direttamente sul sito Microsoft.

ASP in locale

Il processo di sviluppo di un sito o di una applicazione basata su ASP e' una cosa solitamente lunga, occorre progettare le singole pagine, scrivere il codice, definire i database, verificare la necessita' di componenti esterni, ed infine (last but not least) provare il tutto.

Provare il codice ASP non e' una cosa tanto semplice, un documento HTML basta aprirlo nel browser per avere una (seppur vaga) idea di come sara' visualizzato sul sito finale, certo bisognerebbe mettersi nei panni dell'utente (magari lui quel monitor da 21" non ce l'ha, e che dire del plugin Saildiavolocosa...), pero' in generale il documento si vede.

Ma un documento ASP... se non si ha un Server Web in grado di interpretarlo non c'e' modo di vederlo.

Molti risolvono installando NT Workstation sulla propria macchina e l'Option Pack della Microsoft per avere l'Internet Information Server (IIS), cioe' il Web Server Microsoft che supporta l'ASP (oltre ad un sacco di cose). Pero' bisogna notare che NT Wks non e' proprio a buon mercato come sistema operativo, inoltre richiede una macchina con un filino di risorse in piu' di un volgarissimo Windows 95/98.

Per non parlare poi del fatto che NT e' un sistema fondamentalmente diverso da 95/98 ed orientato ad una utenza meno 'domestica' e molto piu' 'professionale'.

Per chi non ha la voglia o la possibilita' di installarsi NT e' sempre possibile ricorrere alla versione piu' 'casereccia' di Web Server: il Personal Web Server.

Cos'e' il PWS ?

Il PWS e' un Web Server a tutti gli effetti, in pratica svolge tutte le attivita' dei piu' blasonati IIS ed Apache, risponde ai protocolli HTTP, supporta le estensioni di FrontPage (installando l'apposito modulo), supporta i CGI (anche se non e' affatto ben chiaro dove vanno messi) ma, cosa che e' molto importante: e' gratuito e si installa su Windows 95/98 senza alcun problema.

Inoltre il PWS supporta l'ASP, che poi e' quello che interessa a noi.

Installando PWS sulla propria macchina si e' in grado di testare il proprio sito ASP senza ricorrere a server o altre macchine NT, si possono fare prove e riprove molto rapidamente prima di portare il tutto in versione definitiva.

Dove trovo il PWS?

Questa qui' e' la domanda difficile.

Fino al dicembre 1999 il PWS poteva essere scaricato dal sito Microsoft dalla pagina relativa all'ASP, dopo tale data il PWS e' scomparso dal sito e la pagina e' stata completamente ridisegnata con contenuti totalmente diversi.

Adesso sembra che, scaricando l'Option Pack per NT, si possa ottenere una versione 'ridotta' dello stesso Option Pack contenente il PWS ultima versione, tutto questo ha solo un difetto: l'Option Pack e' circa 30Mb, quindi il download di tale mole di dati e' fattibile solo se si dispone di una linea ad alta velocita' e basso numero di errori.

Attualmente ci sono due modi di procurarsi il PWS:

  • sul CD di FrontPage (tutte le versioni)
  • sul CD di Windows 98
Dovrebbe esserci una versione di PWS anche sul CD di InterDev, ma non ne sono sicuro e non ho modo di verificare, quindi non prendetemi in parola correndo a comperare InterDev.

Qualcuno (non ricordo chi, sorry) mi ha segnalato che dovrebbe esserci una versione di PWS anche sul CD di 95. Sul mio di CD non risulta, quindi forse su qualche versione di 95 si trova, ma non su tutte.

Per cortesia, non chiedetemi di spedirvi il PWS o di metterlo a disposizione per lo scaricamento dal sito, il PWS di per se' e' 780Kb, cioe' pochino, ma il modulo per il supporto dell'ASP e' 9 Mb e rotti (!), tutti e due (non si comprimono manco a spingere) vengono fuori un bel 10 Mb e rotti, cioe' troppo per me da tenere su e troppo per voi da scaricare.

Attenzione: Un lettore ("Old Boy") ha segnalato che la Microsoft ha smesso di distribuire il PWS, vedere questo articolo per maggiori informazioni: http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=kb;EN-US;312638 e che adesso e' possibile scaricare il supporto ASP a questo indirizzo: http://download.microsoft.com/download/fp98/Utility/1.00/WIN98/EN-US/Asp.exe , notare che io non ho provato, quindi se non funziona non prendetevela con me.

Ma l'ASP?

Per quanto riguarda il PWS fornito con FrontPage, nella versione di FP 97/98 il PWS non supporta le pagine ASP direttamente.

Per aggiugnere il supporto occorre installare il modulo aggiuntivo che si trova nel '60 Minute Intranet Kit' sempre sul CD di FrontPage nella directory dei Moduli, il modulo e' ASP.EXE.

Una volta fatto questo l'installazione e' completa ed il PWS e' sistemato.

Il PWS fornito con Win 98 e' una generazione piu' avanti rispetto a quello di FrontPage, tante' vero che non viene piu' chiamato Personal Web Server ma Peer Web Services, in questa versione il supporto ASP e' gia' integrato ma occorre selezionarlo durante l'installazione.

Dove metto la roba?

Durante l'installazione, se la vostra macchina non e' collegata ad Internet, e' possibile (anzi sicuro) che vi venga richiesto il CD di Win 95/98. Ora, se state installando il PWS dal CD di 98 non ci sono problemi, altrimenti ricordatevi di tenere 95 a portata di mano.

Dopo aver installato il PWS (e riavviato la macchina), nel Tray (vicino all'orologio) dovrebbe apparire l'iconcina del PWS. Se questo non avviene l'installazione non e' andata a buon fine.

Una volta che tale icona e' presente, il PWS sta' funzionando, facendo click con il tasto destro del mouse e scegliendo Home Page dal menu' che appare, viene visualizzata la home page del sito Internet che adesso 'vive' sul vostro computer.

Se l'installazione viene fatta 'default', il sito Internet, cioe' i documenti HTML ed ASP che gestiamo, si trovano in:


C:\
  WebShare\
    WWWRoot\
oppure

C:\
  InetPub\
    WWWRoot\
Questa e' la vostra 'home directory'. In generale il PWS e' predisposto per partire con un documento denominato 'default.htm' o 'default.asp', ma il documento 'default' puo' essere cambiato usando l'utility di configurazione del PWS che si attiva scegliendo 'Amministra' dal menu che appare cliccando con il tasto destro sull'iconcina del PWS.

Perche' non funziona?

In alcuni casi ci si trova con un guaio: si mette una pagina ASP nella directory del PWS, si 'chiama' tramite il browser e.... non funziona! Che succede ?

Allora, perche' il PWS interpreti una pagina ASP e' necessario che:

  • la pagina sia chiamata usando il browser, cioe' digitando nella barra degli indirizzi http://nomepc/nomefile.asp, questo ovviamente se la pagina non viene raggiunta attraverso un link da un'altra pagina.
  • la directory in cui la pagina si trova abbia i permessi di esecuzione script attivati. Per attivare tali permessi dalle Risorse del Computer si seleziona la directory, si clicca con il tasto destro del mouse, si sceglie condivisione, si attiva la condivisione e poi si adopera il pulsante 'Condivisione Web' in basso nella finestra.
E l'FTP?

Il PWS 'vecchia versione' supporta anche il protocollo FTP, ma il server FTP non e' attivato di default, occorre attivarlo manualmente tramite le opzioni dell'utilita' di Amministrazione del PWS, oppure tramite la finestra delle Proprieta' del PWS stesso.

Il PWS 'nuova versione' (che si trova nell'Option Pack di NT), non supporta piu' il protocollo FTP, ma dato che e' mirato ad una utenza piu' "casereccia" nessuno ne dovrebbe sentire la mancanza.

Errori e problemi comuni

Qui' sono riuniti un po' di problemi segnalatimi da alcuni utenti a cui le cose non sono andate molto bene.

Questa segnalazione e' di Fabio Muzzi:
... al termine del caricamento delle opzioni per PWS mi e' apprso il seguente oscuro messaggio: "Attivare il regsvr32" che non specificava pero' la libreria coinvolta. Provando con la libreria principale ASP.DLL ho superato il problema.


I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

Nessun messaggio this document does not accept new posts

Successivo


Davide Bianchi, lavora come Unix/Linux System Administrator presso una societa' di "sicurezza informatica" (aka: $networkgestapo) di Haarlem. Contatti: mail: davide AT onlyforfun.net , Jabber: davideyeahsure AT gmail.com,


Volete contribuire? Leggete come!.
 
 

Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort