Commenti & Opinioni


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register

Le cose che capitano cosi'...

Quando affittai la casa dove attualmente abito, la societa' proprietaria mi avviso' che "entro non molto le verra' sostituita la cucina".

La "cucina" in questione e' (era) composta solamente dai pensili e dai mobili al di sotto, non c'era nessun elettrodomestico ne' altro, ragion per cui io pensai "vabbe', chi vuoi che se ne freghi". Poi non seppi piu' niente quindi non mi interessai piu' della cosa.

Questo fino alla settimana scorsa, quando un tizio "comparve" alla mia porta per avvisarmi che sarbbero passati due giorni dopo per effettuare la sostituzione, ci avrebbero messo un paio di giorni a fare tutto e se potevo per cortesia svuotargli la cucina nel frattempo. No problem, ho risposto io.

Nel frattempo stavo pensando: due giorni per smontare quattro mobili e montarne di nuovi? Se la prendono comoda...

Il giorno fatidico arrivo', il tizio che comparve alla porta era armato con un numero impressionante di arnesi, immediatamente mi disse che dovevo spostare anche il frigo che io avevo lasciato dove era (?), vabbe', lo spostiamo... a questo punto il tipo apre la finestra (la cucina e' al pianterreno), quindi con mano rapida incomincia a smantellare i mobili con martello e scalpello, quindi a buttare i vari pezzi fuori dalla finestra...

La cosa mi ha lasciato perplesso per un po', ma siccome a lui sembrava tutto normale, io non mi sono preoccupato piu' di tanto, se non che dopo lo smantellamento, ha cominciato anche a scalpellare via le piastrelle...

A questo punto ho stabilito che la semplice ed innocente frase "cambiare la cucina" e' un aforisma per "rinnovare mezza casa"...

Mentre il tipo stava smartellando tutto giulivo, io ho fatto un giro fuori ad osservare la pila di rottami accumulatisi fuori dalla mia finestra ed ho pensato "voglio proprio vedere come fanno a portare via tutta sta' roba", poi ho visto dentro al furgoncino la motosega e la mazza ed ho pensato "no, NON lo voglio vedere..."

48 ore piu' tardi... la cucina sembra uscita dalla vetrina di un negozio o dalle pagine di una rivista d'arredamento, adesso mi ritrovo con un sacco di spazio in piu', l'unico problema e' che dovro' venire scemo per ripulire tutta la casa (senno' stona con la cucina nuova...) ed ogni volta che versero' il sugo per terra probabilmente qualcuno chiamera' la polizia...

La morale della storia e': quando qualcuno vi dice che "verranno a fare questo lavoro", voi chiedetegli cosa vuol dire.

Davide Bianchi
22/03/2008 00:00

 

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

1 messaggio this document does not accept new posts
noobNon me ne parlare Di noob - postato il 16/07/2009 22:26
Verso il 2 febbraio la vicina mi viene a dire che hanno avuto una perdita di un tubo e che quindi avrebbero fatto "qualche lavoro" a casa che avrebbe potuto fare "un po' di rumore".
Verso i primi di aprile, dopo due mesi di megatrapani a n (con n>100)db dall'altra parte del muro del soggiorno decido che il troppo troppo e mi trasferisco a casa di mia madre fin quando non avranno finito.
Hanno finito ai primi di giugno, dopo aver rifatto totalmente l'intera casa (l'unica cosa rimasta uguale sono stati i muri portanti).
All'anima del "qualche lavoro"!

--
noob


Precedente Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort