Commenti & Opinioni


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register

Uops...

Il problema del sapere come il software e' sviluppato e testato, soprattutto testato, e' che mi rende estremamente preoccupato di questa follia delle "auto-auto-guidanti". Perche' lo so gia' che qualche cosa e' destinato ad andare male piu' spesso che bene e quando capita, siamo fottuti.

E prima che qualcuno cominci con la solita litania "la gente guida alla cazzo comunque", si, lo so. Tuttavia, la differenza qui e' tra un essere umano che e' in prima linea con la sua assicurazione ed i suoi soldi, ed una corporazione senza faccia, senza nome e senza rimorso che costruisce e vende un "coso" e nei dettagli in piccolo c'e' scritto "questo pezzo di merda non e' garantito per un cazzo, quindi non venite a romperci i marroni". E tutti quanti ovviamente faranno click su "accetto" senza mango guardare, perche' tutti fanno cosi'.

Penso che mi rimettero' in sesto la bicicletta...

Davide Bianchi
25/04/2018 09:26

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

11 messaggi posta messaggio
tynosan Di tynosan - postato il 25/04/2018 12:55 - rispondi

Tu rimetti pure in sesto la bicicletta, ma credo che ciò influirà poco su tutto il resto del mondo, in cui i simpatici veicoli autoguidati ti vedranno come un bersaglio sulla traiettoria ottimale per il risparmio del carburante.

--
Tynosan


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 25/04/2018 14:30 - rispondi

La bicicletta non ti salverà fino a che attorno a te ci saranno auto con guida autonoma il cui software anti collisione ti vedrà un po' troppo tardi.

--
Anonymous coward


Davide Bianchi@ Anonymous coward Di Davide Bianchi - postato il 27/04/2018 12:19 - rispondi

La bicicletta non ti salverà fino a che attorno a te ci saranno auto con guida autonoma il cui software anti collisione ti vedrà un po' troppo tardi.

Per mia fortuna qui le piste ciclabili sono completamente separate dalla strada normale e con barriere di protezione.

 

--
Davide Bianchi


Messer Franz Di Messer Franz - postato il 26/04/2018 06:31 - rispondi

La bicicletta?

A novembre io stavo tornando dal lavoro in bici e mi sono venuti addosso; rotto il bacino e incrinate tre vertebre (e ringrazio il cielo che non sia stato il contrario); sono ancora con le stampelle e busto (se non altro sono a casa) che reimparo a camminare (più che altro rialleno i muscoli che ormai non esistono più,  dopo 5 mesi di inattività).

Al posto della bici, propongo un carro armato.

Magari un Tigre II della IIGM da 60 tonnellate, che penso possa circolare senza problemi di inquinamento perchè mezzo storico...

Sperando, ovviamente, che quello con l'autoguida non abbia una corazzata con le ruote...

ps: l'autore della vignetta che vi linko è un informatico, e la pensa come me (e penso come te)

http://www.sandraandwoo.com/2017/11/02/0934-call-me-a-skeptic/

--
Messer Franz


Thomas Di Thomas - postato il 26/04/2018 16:45 - rispondi

Io prevedo un futuro alla éX-Driver.



Per chi non lo conoscesse, il succo è: siamo in un futuro dove tutti hanno automobili auto-guidanti; tutto bello tutto fico, solo che ogni tanto qualcosa fa tilt e la sofisticatissima auto-auto rischia di fare una strage.



A quel punto interviene un manipolo di eroi dotato di auto ad elettronica zero, capacità da pilota e palle quadre, col compito di ristabilire l'ordine.

--
Thomas


Guido Di Guido - postato il 27/04/2018 07:33 - rispondi

La cosa che mi fa inc...re e' che lo chiamano "guida autonoma" ma il conducente dev'essere sempre pronto a reagire... C'e' qualcosa che non torna.

Inoltre ci sara' sempre un elemento di imprevedibilita' che l'uomo puo' interpretare (ok non tutti ma la maggior parte) e il sw no (tipo il tizio con la freccia a sx che pero' sta guardando a dx).

La guida autonoma (imho) e' pensabile solo in un contesto in cui tutte le auto sono a guida autonoma e quindi ben separate dagli umani (che siano motorizzati a piedi o in bici).

--
who uses Debian learns Debian but who uses Slackware learns Linux


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 29/04/2018 21:12 - rispondi

Si potrebbe fare così

https://en.wikipedia.org/wiki/Red_flag_traffic_laws

--
Anonymous coward


Davide Bianchi@ Anonymous coward Di Davide Bianchi - postato il 30/04/2018 10:52 - rispondi

Si potrebbe fare così: https://en.wikipedia.org/wiki/Red_flag_traffic_laws

Si, ma cosa impedirebbe all'auto autonoma di autonomamente investire il povero pedone con bandiera rossa?

 

--
Davide Bianchi


Anonymous coward@ Davide Bianchi Di Anonymous coward - postato il 08/05/2018 21:08 - rispondi

 

Si potrebbe fare così: https://en.wikipedia.org/wiki/Red_flag_traffic_laws

Si, ma cosa impedirebbe all'auto autonoma di autonomamente investire il povero pedone con bandiera rossa?

 

Più che altro quella della Bandiera Rossa era una battuta sarcastica.

Dai tempi della scoperta del fuoco c'è sempre qualche "leggerissima" opposizione ad ogni innovazione.

La guida autonoma cambierà profondamente il modo di spostarsi ed il modo di definire il mezzo pubblico solo che passata la version 40.0 si tende a diventare scettici.

A proposito qualcuno mi sa spiegare che convenienza abbia Uber a sviluppare la guida autonome ? Gli UberAutisti mettono il capitale (l'Auto, anticipano la benzina ed il lavoro) loro hanno un po di server e basta e guadagnano.

 

 

--
Anonymous coward


Mario G. Di Mario G. - postato il 07/05/2018 11:12 - rispondi

Posso dirti che questa cosa delle auto auto-guidanti mi terrorizza nel vero senso della parola?

A parte che per me guidare e'un piacere, mi piace andare quando posso e ovviamente sto calmo quando devo, ma il piacere di usare un mezzo performante e veloce sia a due che a quattro ruote e' davvero una cosa a cui difficilmente rinuncerei.

--
Mario G.


Anonymous paranoid Di Anonymous paranoid - postato il 08/05/2018 20:19 - rispondi

L'applicazione "freno.exe" ha smesso di funzionare e deve essere terminata. Inviare una segnalazione dell'errore? *ka-sbrang!*

Intanto, nella sala riunioni degli sviluppatori del software:

$UL: In questo mese non ci sono arrivate segnalazioni, così come nei mesi precedenti, abbiamo un failure rate dello 0%

$tutti: High five! festeggiamo!

--
Anonymous paranoid


11 messaggi posta messaggio

Precedente Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort