Commenti & Opinioni


Home Page | Commenti | Articoli | Faq | Documenti | Ricerca | Archivio | Storie dalla Sala Macchine | Contribuire | Login/Register

Arridaje!

Allora, taaanto, taaaaaaanto, ma tanto eh, tempo fa, circa nel 2000, praticamente nel Cretaceo dell'era informatica, quando ero ancora un programmatore ASP, scrissi questo articoletto: http://www.aspitalia.com/articoli/rtf.aspx

Oggi ricevo la mail di un lettore che ha notato che quest'altro articolo http://www.rdinformatica.com/faq/Faq-Risposte.asp?id=560 pare sospettosamente simile al precedente... Anche TROPPO simile... Ed ovviamente non vi e' traccia di CHI ha scritto l'articolo.

Potremmo anche aggiungere che i signori "professionisti dell'informatica" (no, che quelle foto ritraggono loro non ci credo manco per un po') non hanno nemmeno provato il codice, altrimenti si sarebbero accorti che quel codice RTF prodotto non viene letto dalle moderne versioni di Word, ma dopo 10 anni e passa vorrei vedere. Su questo sito l'articolo l'ho addiritturare de-pubblicato per decorrenza dei termini (e' ancora disponibile nell'archivio).

Io ho mandato una mail ai signori, ma dubito che risponderanno.

Cosa non si fa per gonfiare il proprio sito...

Davide Bianchi
27/10/2011 12:39

 

I commenti sono aggiunti quando e soprattutto se ho il tempo di guardarli e dopo aver eliminato le cagate, spam, tentativi di phishing et similia. Quindi non trattenete il respiro.

13 messaggi this document does not accept new posts
Thomas Di Thomas - postato il 27/10/2011 14:50

E due! Visto che è già il secondo caso di scoppiazzatura è ora che ti convinci: scrivi bene :\)

--
Thomas


Davide Bianchi@ Thomas Di Davide Bianchi - postato il 27/10/2011 15:18

è ora che ti convinci: scrivi bene :\)

Non confondiamo la quantita' con la qualita'...

--
Davide Bianchi


Vladimir (forse un giorno mi registrero`)@ Thomas Di Vladimir (forse un giorno mi registrero`) - postato il 29/10/2011 02:21

 

> E due! Visto che è già il secondo caso di scoppiazzatura è ora che ti convinci: scrivi bene :\)

 

Forse si riferiva a questo:

"Un file RTF e' un file "ascii", cioe' scritto in modo da essere (piu' o meno) leggibile direttamente, ma contiene dei tag, cioe' degli indicatori che permottono di specificare come impostare il carattere, il paragrafo, la pagina etc. etc."

 

Come puoi immaginare, anche la parola "permottono" e` stata copiata pari-pari.

Manco un correttore ortografico sanno usare...

 

Ciao, Vladimir (PS: quest'estate non sono riuscito ad andare in friuli manco un giorno.... ma magari verro` dalle tue parti prima o poi)

--
Vladimir (forse un giorno mi registrero`)


Riccardo Cagnasso Di Riccardo Cagnasso - postato il 27/10/2011 20:59

Ma chiedergli i diritti?

--
Riccardo Cagnasso


Flaz Di Flaz - postato il 27/10/2011 21:16

Che tristezza. Posso quasi riuscire a capire il sito amatoriale, ma questi sono "Internet Provider - Software House" e si mettono a scopiazzare articoli?

Purtroppo c'è chi in cerca di aiuto magari lo legge anche e ci perde tempo a provare del codice che, come dici tu Davide, oggigiorno neanche funziona più.

Davvero penosi.

--
http://flaz.biz


Guido Di Guido - postato il 31/10/2011 10:27

Dav, lo fanno in tanti, quando cerchi delle informazioni è comunissimo imbattersi in articoli "fotocopia" (CTRL+C, CTRL+V) dove non è che riportano le stesse informazioni, ma sono LO STESSO IDENTICO ARTICOLO. E poi c'è un problema, hai uno stile di scrittura <b>MOLTO</b> piacevole e scorrevole, quindi fossi in te non me ne stupirei più di troppo... è come quando "piratano" un prodotto no? ;\) E' colpa tua che scrivi troppo bene... :\)

--
Guido


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 31/10/2011 12:25

Se ben ricordo (dalle mie letture di Tom Clancy) questa modalità (lasciare nel testo degli errori trascurabili) può essere anche intenzionale: permette di identificare un proprio testo in caso di copia-senza-star-troppo-a-guardare (il classico copia'n'colla).

--
Anonymous coward


Terrenzani Erik Di Terrenzani Erik - postato il 31/10/2011 16:17

Ciao, seguo i tuoi post da un po'... Leggendo questo ho fatto una mini ricerca su gooogle indovina? QUalcuno ha copiato i copioni.. 

http://www.dataweb.it/faq/Faq-Risposte.asp?id=470

Probabilmente hanno scopiazzato dato che la parte scritta è IDENTICA al sito da te citato...

 

Mandi

--
Terrenzani Erik


GioGioLo Di GioGioLo - postato il 01/11/2011 18:07

>Probabilmente hanno scopiazzato dato che la parte scritta è IDENTICA

 

E' che sono proprio gli stessi... ma gli stessi stessi. XD

--
GioGioLo


Anonymous coward Di Anonymous coward - postato il 02/11/2011 10:01

Tanto per completare il quadro...

 

http://www.webmasterpoint.org/asp/tutorial-avanzati/creare-report-word-rtf-asp.html

--
Anonymous coward


Luigi@ Anonymous coward Di Luigi - postato il 02/11/2011 18:45

> Tanto per completare il quadro...

> http://www.webmasterpoint.org/asp/tutorial-avanzati/creare-report-word-rtf-asp.html

 

E manco questi sanno usare il correttore ortografico  :-\)

--
Luigi


Antonino Russo@ Anonymous coward Di Antonino Russo - postato il 03/11/2011 00:02

 

Tanto per completare il quadro...

 

http://www.webmasterpoint.org/asp/tutorial-avanzati/creare-report-word-rtf-asp.html

 

Ma almeno hanno riportato l'autore con tanto di link...

--
Antonino Russo


Marco panino Di Marco panino - postato il 23/11/2011 10:30

Il link che hai scritto non funziona (più)

Comunque di sedicenti "programmatori" di quel sito non farei toccare neanche il notepad, visto che passano l'ID della FAQ tramite URL, e che  l'input non è controllato.

Prima di definirvi programmatori, almeno leggete questo! http://en.wikipedia.org/wiki/SQL_injection

--
Marco panino


13 messaggi this document does not accept new posts

Precedente Successivo


Il presente sito e' frutto del sudore della mia fronte (e delle mie dita), se siete interessati a ripubblicare uno degli articoli, documenti o qualunque altra cosa presente in questo sito per cortesia datemene comunicazione (o all'autore dell'articolo se non sono io), cosi' il giorno che faccio delle aggiunte potro' avvisarvi e magari mandarvi il testo aggiornato.


Questo sito era composto con VIM, ora e' composto con VIM ed il famosissimo CMS FdT.

Questo sito non e' ottimizzato per la visione con nessun browser particolare, ne' richiede l'uso di font particolari o risoluzioni speciali. Siete liberi di vederlo come vi pare e piace, o come disse qualcuno: "Finalmente uno dei POCHI siti che ancora funzionano con IE5 dentro Windows 3.1".

Web Interoperability Pleadge Support This Project
Powered By Gort